Lancio parzialmente fallito per un Proton-M

Mi piacerebbe capire un lancio di questo tipo come figura poi nelle statistiche… Risulta come lancio fallito o come lancio di successo?
Lo dico perché sembra sempre che i lanciatori russi abbiano una percentuale di successi eccezionale, ma poi mi sembra che abbastanza di frequente ci siano degli errori nei parametri orbitali, che per come la vedo io a seconda di quanto è l’errore non è troppo diverso da esplodere in rampa…

Non può assolutamente risultare come un lancio di successo. D’altra parte se il satellite alla fine ce la fa ad acquisire l’orbita di lavoro non si può nemmeno catalogare come fallimento. Io lo catalogherei come fallimento parziale.

Anche secondo me si tratta di un fallimento parziale visto che inficia la durata nominale del satellite

Ci sono mille sfumature. Per i 2 Galileo e’ un fallimento del Fregat, ma un successo dei primi stadi del Soyuz…?