L'Iran lancia il primo satellite e vettore spaziale "indigeno"?

I dettagli, come prevedibile, sono scarsi, ma pare che l’Iran sia riuscito ad immettere in orbita il suo primo satellite lanciato con un vettore sviluppato e costruito “in casa” (il suo primo satellite in assoluto fu lanciato con un vettore russo). Dico “pare” perchè ci sono ancora forti dubbi sull’effettivo payload del missile “Shahab-3” convertito (satellite o “strumentazione scientifica”?) e sull’effettiva immissione in orbita:

www.nasaspaceflight.com/content/?cid=5031

http://forum.nasaspaceflight.com/forums/thread-view.asp?tid=6826&mid=115377#M115377

Bisogna fare attenzione a quando si parla di tecnologie “indigene” per i paesi mediorentali.
Di norma si tratta, come anche per l’Iraq, di estrapolazioni di tecnologie russe (sopratutto) oppure occidentali.
I paesi mediorentali, per tutta una serie di motivazioni sociopolitiche, non hanno sviluppato (almeno fino a poco tempo fa) scuole autoctone di progettazione aerospaziale, tanto da dipendere dal know-how di altri paesi per concretizzare le proprie ambizioni spaziali.

Detta in soldoni: gratta gratta sotto la superficie tecnologica di questo “nuovo” vettore iraniano ci troveremo un razzo russo (che spesso deriva a sua volta da tecnologie tedesche della II Guerra Mondiale come il caso degli Scud).

Dico "pare" perchè ci sono ancora forti dubbi sull'effettivo payload del missile "Shahab-3" convertito (satellite o "strumentazione scientifica"?) e sull'effettiva immissione in orbita [...]

Il Tg5 di oggi ha trasmesso immagini della TV iraniana che annunciava il lancio e, secondo quanto ha riferito il Tg5, mostrava immagini della missione – che però a me ricordavano molto le missioni di riparazione del telescopio spaziale Hubble :slight_smile:

Paolo Amoroso

......Dico "pare" perchè ci sono ancora forti dubbi sull'effettivo payload del missile "Shahab-3" convertito (satellite o "strumentazione scientifica"?)......

Da come ho capito io, dai telegiornali, l’obiettivo di questa missione era testare il vettore.
Non credo ci sia anche un payload “classico”.

Dall’ansa…

TEHERAN - Non era un missile, ma “un razzo-sonda”, un vettore di cui l’Iran ha annunciato oggi il lancio. Lo ha detto il vice direttore dell’Agenzia aerospaziale iraniana, Ali Akbar Golru, citato dall’agenzia Fars. In precedenza la Isna aveva citato il direttore della stessa agenzia, Mohsen Bahrami, attribuendogli l’annuncio del lancio nello spazio di un missile-cargo con a bordo materiale per ricerca. “E’ l’inizio della storia aerospaziale iraniana”, aveva aggiunto questo responsabile.

http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/daassociare/visualizza_new.html_2108239975.html

Se si dovesse trattare di un satellite artificiale sarebbe preoccupante… vuol dire che i missili intercontinentali di una “testa calda” come il suo presidente sono divenuti realtà… :?

Come ha giustamente postato sevinho è già arrivata la smentita: pare siano state interpretate male le parole del Direttore dell’Agenzia Aerospaziale Iraniana.

Bene, bene… un ‘nuovo’ vettore iraniano…

Di quanto aggiorniamo il doomsday clock ?!

Salute e Latinum per tutti !

Confermo che il nuovo vettore non è in grado di raggiungere l’orbita, quello di oggi è stato un volo suborbitale con altezza massima di 150km seguito da un rientro con paracadute.

Due articoli sulla faccenda iraniana, in cui si conferma la “balisticità” del lancio:
http://www.spacedaily.com/reports/Iran_Claims_Of_Satellite_Launch_Brought_Down_To_Earth_999.html
http://www.nasaspaceflight.com/content/?cid=5031

A me, dal filmato visto ieri al TG, sembrava tanto uno Scud…