Luca Parmitano vola alto – Svelati nome e logo missione

https://www.astronautinews.it/2012/09/07/luca-parmitano-vola-alto-svelati-nome-e-logo-missione/

Sbaglio o è la prima misisone ESA che non contiene le lettere “ISS”? :frowning:

Facendo i complimenti al nostro astronauta, all’uopo mi sovviene una barzellettina:

Primo giorno della scuola di volo, il severo istruttore si rivolge al cadetto Parmitano:
“Allievo Parmitano, ti piace Volare?”
" Mah, comandante, preferisco Vecchio Frack!"
:slight_smile:

E’ giunto T-0, si accendono i motori, si accendono anche i booster sulla rampa kazakà
la steppa è deserta, deserta e silenziosa,
e i Soyuz poderoso, rombando se ne va!

Nell’ogiva sta
Parmità.

Ha un cilindro per ugello,
due vernieri per girello,
dei pannelli di cristallo,
???

e sul modul orbital…un bell’oblò…

:fearful:

Registrala Mike: è la sigla perfetta per la nuova ribrica di Paolo per la prossima stagione del podcast.

Bella Mike! :slight_smile:

Chissà che emozione sorvolare la terra, complimenti a Parmitano (e agli altri italiani) che sono riusciti in questa impresa.
Magari ci riuscirò anche io un giorno :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :stuck_out_tongue: :P…

tanto per buttare giù il tenore del post, segnalo, per i pochi che non se ne siano accorti, che anche Repubblica Palermo parla della prossima missione di Luca Parmitano:

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2012/09/12/foto/la_caponata_siciliana_in_missione_spaziale-42412508/1/

in ogni caso non sono ammessi commenti negativi sull’oggetto dell’articolo!

Da un twit di Luca: “As of today we are officially qualified for space flight. Just put flowers on Gagarin’s tomb, now on my way back to Star City.”

Complimenti a tutti!

La tradizionale foto dell’equipaggio in tuta Sokol davanti al simulatore Soyuz. Il lancio si avvicina.

Ma il russo… non è un pò troppo paffuto? Ci stà nel seggiolino della Soyuz o uno dei due di lato rischia di restare a terra…?

:ok_hand:

in effetti :slight_smile:

magari da qui al lancio può perdere un po’ di massa (non dico peso perchè poi nello spazio non ha senso…mentre la massa…).

domanda! se durante il training si dimagrisce in modo sensibile (10kg diciamo) , la tuta va cambiata o c’è un margine di tolleranza abbastanza ampio? in fondo un astronauta potrebbe dimagrire o ingrassare sulla ISS e il problema si porrebbe per il ritorno.

Consiglio di ascoltare la rubrica di Paolo dell’episodio 6x05 di AstronautiCAST.

Credo che questo problema sia limitato, in quanto gli astronauti sulla ISS (e quelli in preparazione ad una missione forse ancor di più) hanno una dieta abbastanza regolare e controllata, inoltre misurano con regolarità la loro massa, se dovessero incorrere in quel tipo di problemi credo che i medici interverrebbero prontamente con una serie di precauzioni e contromisure.

“Lunedì comincio la dieta”!
ok grazie appena riesco vado ad ascoltare nonno Apollo!

:clap: Parmitano, caponata di melanzane, vista mozzafiato dallo spazio, e tanto importante lavoro, son contento bella notizia, almeno qualcosa di buono riesce ancora a farla questo stato di Bippp… ! :beer:

Nello spazio facciamo cose molto serie. Per altro anche in altre cose, ma noi dobbiamo piangerci sempre addosso e non valorizziamo le eccellenze.