Mai più acqua nel casco in EVA


#1

NASA è ormai vicina ad immettere sul mercato l’astronauta per EVA 2.0.


#2

Un nuovo miglioramento per una tuta,che nella sua versione originale è apparsa circa quaranta anni fa.
Una tuta che ha fatto la storia dell’esplorazione spaziale,e che dovrebbe definitivamente uscire di scena tra molti anni ancora,con la fine del programma ISS.


#3

Vedo bene? La tuta 2.0 ha gambe e braccia staccabili con una cerniera lampo? Così può venire adattata alle dimensioni fisiche di chiunque? :open_mouth:


#4

Credo che il buon Lupin volesse fare una battuta. :slight_smile:
L’astroanuta 2.0 si riferisce alla macchina che sta testando una normalissima EMU, che da sempre ha braccia e gambe separabili per adattarsi alla fisiologia degli astronauti :nerd:


#5

Ah! Che beccata… :flushed:
Sta cosa delle gambe e braccia non me la ricordavo.


#6

No,niente cerniere, per "le maniche "la EMU ha anelli di aggancio (come quelli per il casco e per i guanti).


#7

Le tute EMU sono già adattabili per le diverse altezze e dimensioni degli astronauti.


#8

Infatti la mia domanda successiva sarebbe stata: come fa una cerniera lampo ad essere a tenuta ermetica. Vabbé, me l’avete risparmiata :stuck_out_tongue_winking_eye:


#9

Livio, guarda qui: http://www.hastenzone.com/
Waterproof and airtight zippers


#10

Ach! Esiste tutto!