Mars Flyby 2021 SLS/Orion mission


#1

Il prossimo 27 febbraio alle 10 del mattino ora di Washington, presso il Science Committee della Camera dei Deputati, si terrà un’intrigante audizione dal titolo: “Mars FlyBy 2021, The First Deep Space Mission for the Orion and Space Lauch System?”.
Non ci sono dettagli salvo i nomi di chi interverrà:

[ul][li]Dr. Scott Pace, Director of the Space Policy Institute, George Washington University[/li]
[li]General Lester Lyles (ret.), Independent Aerospace Consultant and former Chairman of the Committee on “Rationale and Goals of the U.S. Civil Space Program” established by the National Academies[/li]
[li]Mr. Doug Cooke, Owner, Cooke Concepts and Solutions and former NASA Associate Administrator for Exploration Systems Mission Directorate[/li]
[li]Dr. Sandra Magnus, Executive Director, American Institute of Aeronautics and Astronautics[/li][/ul]
Lo scorso novembre presso il sottocomitato che si occupa di faccende spaziali si era tenuta una audizione riguardante la proposta di Dennis Tito “Inspiration Mars” per un flyby Orion/SLS di Marte e Venere nel 2021 con a bordo una coppia sposata.
Un membro del comitato, Steve Stockman del Texas, in un post su FB ha affermato: “…the committee would hold a hearing on an exciting mission to send Americans to flyby both Mars and Venus in 2021”.
Chi del forum ha tenuto i contatti con la Magnus potrebbe indagare, no?

:slight_smile:


#2

2021? :open_mouth:
Comincio a preparare i popcorn!


#3

Rilasciato un PDF guida sulla discussione di domani:
http://science.house.gov/sites/republicans.science.house.gov/files/documents/Hearing%20Charter%20-%20Mars%20Flyby%202021.pdf


#4

Se son rose fioriranno.
Ma se son cachi?


#5

Frutteranno. Quella battuta non l’ho mai capita, funziona solo se le rose “rosano”.

Il 2021 è incredibilmente vicino, è meno tempo del “before this decade is out”!


#6

A pagina 2 del PDF si legge che il giusto allineamento Terra-Marte avviene ogni 15 anni e che i prossimi allineamenti si verificheranno nel 2018 e nel 2021. Qualcosa non mi torna nelle due affermazioni.


#7

La Terra e Marte si avvicinano ogni 26 mesi ma il minimo della loro separazione varia con un ciclo di 15 anni per l’ellitticità delle orbite. Quest’ultimo fatto porta ad una variazione di distanza di un fattore di due e quindi ad un significativo impatto sulla quantità di propellente necessario. Le prossime date di lancio buone cadono il 2018 e il 2021 poi bisognerà aspettare il 2035.

http://science.nasa.gov/science-news/science-at-nasa/2001/ast19jul_1/


#8

Ok, quindi il non plus ultra degli allineamenti avviene ogni 15 anni, mentre ogni due anni e due mesi (ma questo già lo sapevo) avvengono degli allineamenti accettabili. Corretto?


#9

Sì. Il non plus ultra si chiama “grande opposizione”, gli altri allineamenti accettabili sono le “opposizioni”.


#10

[quote author=amoroso link=topic=21033.msg228193#msg228193 date=1393494624]

Giusto! Anche se i lanci in realtà non avvengono nel momento preciso delle opposizioni ma un po’ prima.


#11

E a dire il vero neanche le grandi opposizioni sono sono tutte uguali. Quella del 27 agosto 2003 fu la più favorevole degli ultimi e dei prossimi millenni. Appena 0,37271 U.A. Questa si definisce “grande opposizione coi fiocchi” :smiley:

http://diamante.uniroma3.it/hipparcos/Marte2003.pdf


#12

È utile precisare che le espressioni “opposizione” e “grande opposizione” si riferiscono solo alle configurazioni della Terra di Marte, non ai periodi in cui lanciare un’eventuale missione.


#13

Tornando al topic, quello del 2021 sarà il primo test con equipaggio della Orion. Perfetto mandarli fino alla Luna in una missione di tre settimane per prendere confidenza con i sistemi e risolvere eventuali difetti o problemi di gioventù non emersi durante i test unmanned. Assurdo fare tutto ciò in una missione verso Marte che già di per sé ha un’infinità di incognite dettate dal: mai fatto prima. Il tutto IMHO.


#14

Cioè non fanno neanche un test manned in LEO?


#15

Che io sappia no.


#16

Qualcuno le stà sparando grosse?
Una coppia sposata? Accidenti, il primo divorzio spaziale…


#17

Nel PDF allegato da Saimoncis non sono indicati reali dettagli implementativi, e quanto all’argomento di discussione non mi sembra più irrazionale o incredibile di altri “whatif” visti in precedenza.

Ma fammi capire: in altre discussioni svoltesi su questo forum pensavo di averti visto tra i “possibilisti”…
Come mai stavolta sei così negativo?


#18

Se ho capito bene questo studio propone di compiere un volo verso marte mai tentato prima nella storia dell’umanità, con una capsula totalmente nuova al suo test flight?
Mi sembra ancora più azzardato di Apollo 8 (primo volo Saturno V ma secondo volo Apollo manned) ed anche dei proposti voli circumlunari ipotizzati e poi mai fatti con le Zond. La Nasa dei nostri giorni ha delle procedure severissime sulla sicurezza, è difficile pensare che potrebbero davvero tentare qualcosa del genere, al confronto STS-1 sembra uno scherzo (ed anche lì erano molti gli scettici, per quanto alla fine “fosse andata bene”).


#19

Udienza terminata…
Si sono sentite le solite frasi:
Inspiration, Startegy, Commitment, Apollo, JFK, US leadership in space, MONEY!!!

La cosa strana è che NASA veniva continuamente citata ma non c’era nessuno a rappresentarla.

Problemi oggettivi: SLS Upper Stage, radiazioni, Habitat module, cambi di strategia ad ogni nuova presidenza.

Presetato un video con queste date:
Liftoff il 22 nov 2021
Flyby di Venere il 4 apr 2022
Flyby di Marte il 12 ott 2022
Splashdown il 27 giu 2023.

Discorso di apertura del Presidente della Commissione Lamar Smith
Discorso di apertura del Presidente della Subcommission Space Steven Palazzo


#20

Mandare uomini verso Marte fra 7 anni, con risorse limitate da dividere con un altro costoso programma a lungo termine come la ISS, con l’incertezza dei finanziamenti a lungo termine, risolvendo problemi tecnologici complessi su cui è ancora in corso la ricerca di base come la schermatura dalle radiazioni. Se è questo che si propone per la NASA, pur riconoscendone la competenza e la buona volontà, mi chiedo quale sia lo scopo di queste proposte così palesemente irrealistiche, di questa attività di viewgraph engineering. A che servono ai politici? A che servono alla NASA?