Mars Science Laboratory (MSL) - Curiosity - Mission Log [LIVE]

mission-log

#1

MSL
Mars Science Laboratory - Curiosity

MISSION LOG - LIVE

DATI DI MISSIONE
Operatore: NASA
Major contractors: Boeing, Lockheed Martin
Tipologia di missione: Rover
Data di lancio: 26 novembre 2011, 15:02:00.211 UTC
Vettore di lancio: Atlas V 541 (AV-028)
Sito di lancio: Cape Canaveral LC-41
Durata missione (prevista): 668 SOL (686 giorni terrestri)
COSPAR ID: 2011-070A
Massa al lancio: 900 kg (2,000 lb)

Arrivo su Marte
Data: 6 agosto 2012, 05:17 UTC
Coordinate: Aeolis Palus (“Bradbury Landing”) in Gale Crater, 4°35′31″S 137°26′25″E (4.5895°S 137.4417°E)

Obiettivi della Missione

  • Determinare se Marte abbia mai potuto ospitare organismi viventi
  • Studio del clima marziano
  • Studio della geologia marziana
  • Pianificazione di una missione umana su Marte

Obiettivi scientifici

  • Determinare la composizione mineralogica del suolo marziano e le strutture geologiche vicino alla superficie
  • Tentativo di rilevare la presenza di strutture chimiche complesse, traccia della presenza di vita (biosignatures)
  • Interpretare i processi che hanno condotto alla formazione e alla modellazione delle rocce e del suolo di Marte
  • Studio, su grande scala (4 milioni di anni), del processo evolutivo dell’atmosfera marziana
  • Determinare lo stato attuale, la distribuzione e il ciclo dell’acqua e dell’anidride carbonica
  • Studio della radiazione superficiale (radiazione cosmica, radiazione galattica, vento solare, neutroni ad alta energia ed eventi secondari)

Specifiche
Dimensioni: piccola utilitaria (Mini Cooper), 3.0 m in lunghezza
Massa: 900 kg (1984 lb) di cui 80 kg di strumentazione scientifica
Velocità: 90 m/h in navigazione automatica, media 30 m/h
Altezza massima ostacoli: 75 cm
Percorso minimo (in due anni): 19 km
Alimentazione: Multi-Mission Radioisotope Thermoelectric Generator (MMRTG) con plutonio 238 (4,8 kg)
Potenza: 125 W di elettricità (100 W dopo 14 anni), 2000 W di potenza termica
Energia giornaliera: 2,5 kWh
Computer:* 2 x Rover Compute Element (RCE)

  • 256 KB EEPROM

  • 256 MB DRAM

  • 2 GB flash memory

  • RAD750 CPU (>400 MIPS)

  • Inertial Measurement Unit (IMU)
    Comunicazioni:* X band transmitter and receiver (Marte-Terra)

  • UHF Electra-Lite software-defined radio (Marte-Orbita)

Ruote: 6
Sistema controllo termico: 60 m di tubazioni

Strumentazione e payload

  • Fotocamere:* MastCam
  • MAHLI
  • MARDI
  • ChemCam
  • Alpha-particle X-ray spectrometer (APXS)
  • CheMin
  • Sample analysis at Mars (SAM)
  • Quadrupole Mass Spectrometer (QMS)
  • Gas Chromatograph (GC)
  • Tunable Laser Spectrometer (TLS)
  • Radiation assessment detector (RAD)
  • Dynamic albedo of neutrons (DAN)
  • Rover environmental monitoring station (REMS)
  • MSL entry descent and landing instrumentation (MEDLI)
  • Hazard avoidance cameras (Hazcams)
  • Navigation cameras (Navcams)

Risorse web
Sito (ufficiale): http://mars.jpl.nasa.gov/msl/
MSL Science Corner: http://msl-scicorner.jpl.nasa.gov/
Account twitter (ufficiale): @marscuriosity
Account twitter (non ufficiale): @msl_101
Press Kit (novembre 2011): http://mars.jpl.nasa.gov/msl/files/msl/MSL_Press_Kit.pdf


#2

L’arrivo in Florida di MSL e dello stadio di discesa a bordo di un C-17 lo scorso giugno



[size=4pt]

Il trasporto alla Payload Hazardous Servicing Facility (PHSF), presso il KSC[/size]


Lo “spacchettamento”










#3

Test e assemblaggi














#4

Il primo stadio e lo stadio superiore Centaur della’Atlas V sono arrivati a Port Canaveral, in Florida, a bordo della Delta Mariner transport ship.
I componenti del vettore sono stati trasportati all’Atlas Spaceflight Operations Center presso la Cape Canaveral Air Force Station.









#5

E stato riposto il braccio robotico




#6

Panorami immersivi:


#7

maravigliosi come sempre i panorami imersivi…

constatazione anche io avrei coluto fare un clik a Curiosity


#8

Dalle webcam: backshell + cruise stage e descent stage.



#9

Che bello! :ok_hand:

Fa sempre impressione vedere cosa la tecnologia consenta…


#10

Mentre si attende il lancio del Delta II con GRAIL, al LC-41 viene issato il primo stadio dell’Atlas V: http://yfrog.com/g0eveygj


#11








#12

L’arrivo di un Solid Rocket Motor (SRM) al Vertical Integration Facility (VIF)*






*Per questo lancio verranno utilizzati 4 SRM.


#13

L’ultimo SRM








#14

Metà fairing alla Payload Hazardous Servicing Facility






#15

Le due metà


#16

Centaur al pad








#17

Nella Payload Hazardous Servicing Facility al KSC i tecnici hanno unito MSL con il descent stage.












#18

MSL è stato poi incapsulato nella backshell.






#19

Immagini di giugno.

The multi-mission radioisotope thermoelectric generator (MMRTG) for NASA's Mars Science Laboratory (MSL) mission, enclosed in a shipping cask in the MMRTG trailer, arrives at the RTG storage facility at NASA's Kennedy Space Center in Florida. During transport, coolant flows through hoses connected to the cask to dissipate any excess heat generated by the MMRTG. The MMRTG will generate the power needed for the mission from the natural decay of plutonium-238, a non-weapons-grade form of the radioisotope. Heat given off by this natural decay will provide constant power through the day and night during all seasons. Waste heat from the MMRTG will be circulated throughout the rover system to keep instruments, computers, mechanical devices and communications systems within their operating temperature ranges.







#20