Missione InSight


#362

In effetti dalla foto di Sol 73 non si realizza che la maniglia è piuttosto in alto rispetto al deck. Questa è una vista d’insieme dell’ “oggetto” (credit: DLR/HP3 Team):


#363

Sonda HP3 agganciata.


#364

Quello è il mio pezzo preferito!


#365

Domani HP3 verrà posato sul suolo marziano.


#366

Alle 19:18!


#367

Se siete curiosi di sapere cosa sono RAD e BEE vi linko questa interessante pagina con dettagli tecnici e immagini dello strumento:
https://www.dlr.de/dlr/en/desktopdefault.aspx/tabid-11038/1865_read-27097/

Tra le cose interessanti, è scritto che l’HP3 verrà posizionato il più possibile al di fuori delle ombre proiettate dal lander e da SEIS.


#368

:hushed: Ma non dicevano di posizionare gli strumenti a sud proprio per sfruttare l’ombra del lander e far loro subire meno escursione termica possibile? Forse avevo capito male questo discorso.


#369

Posizionando gli strumenti a sud le ombre del lander vengono minimizzate perché si verifica questa situazione:

Sud --> Sole--> Strumenti --> Lander --> Ombre --> Nord


#370

Ok.
Non ho capito la tua spiegazione Paolo :sweat_smile: ma ho trovato il pezzo di press kit che ricordavo male.
Il lander è a nord dell’equatore, perciò il sole manda le ombre verso nord.
Gli strumenti posizionati a sud del lander non vengono coperti dalle ombre. :+1:

The InSight lander will face south and the mission’s workspace will be the ground within reach of the robotic arm on the south side of the lander. Because the site is north of the equator, this will prevent the lander’s shadow from passing over deployed instruments.


#371

Le foto arrivano tra l’1:00 e le 2:00.


#372

Posizionando gli strumenti a sud del lander, questi saranno praticamente sempre al sole, o quasi, perche’ le ombre di lander e appendici varie cadranno quasi sempre verso nord, evitando gli strumenti.
Tieni presente infatti che a mezzogiorno locale il sole sara’ esattamente a sud.
Tutto questo, chiaramente, perche’ InSight e’ atterrato nell’emisfero nord. :wink:


#373

Per interpretare il mio schema, tenendo presente il contesto illustrato da @marcozambi immagina di osservare la situazione trovandoti in piedi sul suolo di Marte, con l’Est alle tue spalle e con il lander davanti a te. Il mio schema indica la sequenza di punti cardinali, oggetti e aspetti che vedresti guardando da sinistra a destra.

Ricorda anche che nell’emisfero boreale, su Marte e sulla Terra, il movimento apparente del Sole sull’orizzonte avviene da oriente verso occidente, con il punto più alto al passaggio in meridiano a Sud verso mezzogiorno.


#374

E intanto MRO ha fotografato pure il sismometro sul terreno.


#375

HP3 è stato piazzato molto vicino al sismometro.


#376

Filmatino.



#377

Sequenzina (Sol 76) :wink:

Guardare l’ombra

Le immagini IDC non sono molto spettacolari, si vede solo che l’HP3 ha lasciato il deck… (nel filmatino, invece, si nota come la manina oscilli)


#378

La mia sensazione, falsa probabilmente chissà, é che abbia oscillato pericolosamente.


#379

Per questa foto/fotogramma? Era appoggiato per terra, è solo la manovra prevista per allentare la tensione del cavo prima di aprire le pinze.


#380

Non solo la foto; guardando il filmatino di Veronica il cavo non é sempre a piombo rispetto all’HP3, cosa che mi sarei aspettato perché il movimento sarà stato sicuramente molto molto lento. Però si, quello della foto é il disallineamento che appare più marcato. Per allentare la pinza c’é bisogno di un intraversamento del cavo? Non lo sapevo, e non so immaginarmi il perché. :thinking:


#381

Lol