NASA annuncia vincitore appalto tute spaziali per il Constellation

constellation-space-suit

#1

Giovedì 12 giugno alle 4:30 pm EDT (22:30 pm in Italia), NASA avrà luogo una teleconferenza indetta dalla NASA per annunciare la selezione del vincitore per l’appalto per la fornitura delle tute per attività extraveicolare per il programma Constellation.

Come noto, le tute previste per il nuovo programma della NASA, dovranno essere in grado di proteggere gli astronauti durante le fasi di lancio e rientro da eventuali perdite nel sistema di pressurizzazione della cabina, così come offrire la possibilità di compiere le ben note “passeggiate spaziali” meglio definite in gergo tecnico extravehicular activity. Oltre a questo le tute dovranno poter essere impiegate anche sulla superficie lunari per le missioni che prevederanno un soggiorno massimo di una settimana sul nostro satellite.

Il vincitore del contratto avrà l’onere di progettare, sviluppare, testare, valutare e produrre tali tute spaziali nonché provvedere a tutta la logistica e i sistemi necessari a bordo sia della capsula Orion che del lander lunare Altair per permetterne il loro utilizzo.

Alla conferenza parteciperanno:
Doug Cooke, Exploration Systems Mission Directorate
Jeff Hanley, Constellation program manager
Glenn Lutz, Extravehicular Activity Systems project manager

La teleconferenza verrà trasmessa live e sarà possible ascoltarla all’indirizzo http://www.nasa.gov/newsaudio

Verrà inoltre fornito del materiale di supporto alla teleconferenza, il quale sarà postato all’inizio della teleconferenza stessa e che sarà reperibile all’indirizzo http://www.nasa.gov/constellation

fonte NASA http://www.nasa.gov/home/hqnews/2008/jun/HQ_M08113_Spacesuit_Contract_Telecon.html


#2

Chissà chi sarà il vincitore?

Suspance… !


#3

In attesa dell’annuncio questi erano i requisiti, ricordando che la Configuration 1 è la prima ad entrare in servizio come LEA, EVA per il 2013. Mentre la Configuration 2 è quella destinata all’uso come LEVA sulla superficie lunare ed è prevista per il 2018.

Reference Suit System Approach Configuration 1
(“LEA” config - Launch, Entry, and Abort /0-G EVA)

Umbilicals and Secondary Oxygen Package (SOP):
Universal umbilical connectors on umbilicals and vehicles
Long, closed-loop umbilical (TBD) (two for EVA)
Short, closed-loop umbilical (per crewmember)
SOP/Emergency oxygen
Umbilical provides, breathable gas, cooling water, power and comm
Umbilical provides tether function

Pressure Garment Subsystem (PGS):
Two Umbilical connections (“make before break” and “buddy breathing”) provide breathable gas, cooling water, power, and comm
On-suit pressure regulation
TMG/multi-layer insulation (MLI) similar to EMU
Waist-entry soft upper torso (SUT) (patterned convolute, body seal closure w/multiple sizes)
Phase VI gloves (updated certification)
Common lower torso assembly (LTA) (integrated waist/hip/leg - bearing hip with convolute joint)
Walking boot
Extraction harness with attached Personal Floatation Device (PFD)
Separate terrestrial exposure suit
Waste containment with Maximum Absorbency Garment (MAG)

Enhanced helmet hardware:

Thermal Micrometeoroid Garment (TMG) (Contingency EVA)
Helmet feed-port (120 hr survival) (TBD)
Analog comm cap
Open flip visor
Inserts for head-impact protection
Liquid Cooling Garment (LCG) and possible Bio-Med Sensors

Reference Suit System Approach Configuration 2
(Initial lunar surface EVA config)

…changes or additions of hardware to the LEA configuration:

Umbilicals and SOP:
Same hardware as Configuration 1

Power/Communications, Avionics, and Infomatics:
Lithium Ion Batteries
C3I processing in PLS
Expanded set of suit sensors
Advanced Caution and Warning
On-suit productivity enhancements

Primary Life Support (PLS) Assembly:
High pressure gaseous oxygen
Spacesuit water membrane evaporator (SWME)
Rapid Cycle Amine (RCA)
Potable water tank

Enhanced PGS/Softgoods:
TMG/MLI for relevant environment
Rear entry lunar SUT with waist and scye bearings
Wear/abrasion resistant softgoods
Second generation arm patterned convolute joint

Enhanced Helmet hardware:
TMG and lighting
Heads-Up-Display [helmet mounted display]
SUT-integrated audio


#4

Ma scusate,
Ai tempi del Mercury,del Gemini,dell’ Apollo,e del Mol,generalmente le ditte presentavano dei prototipi.
Questi venivano valutati,e il miglior esemplare presentato vinceva la selezione.
In questa occasione si farà lo stesso?


#5

Si, è già stato fatto, ora verrà annunciato il vincitore.
Credo comunque che, in generale oggi, non solo per le tute, ci si basi sensibilmente meno su prototipi reali in queste scelte quanto piuttosto sulle capacità, il know how e la solidità delle aziende coinvolte.


#6

Anche perchè, scelta l’azienda, il progetto viene portato avanti in parallelo con i requisiti in progress di NASA, che viene quindi coinvolta nella fase di progetto, più che un acquisto di un prodotto finito.