Nasa: concorso per missione lunare

Gia’ altre volte ha chiesto aiuto a comunita’ scientifica
(ANSA)-WASHINGTON 6 MAG- La Nasa lancia un concorso con 2 mln dlr di montepremi: si tratta di ideare razzi versatili capaci, in futuro, di compiere missioni lunari. Il concorso prevede la progettazione di un razzo che possa essere lanciato e raggiungere una certa altezza, restare sospeso in aria, centrare un obiettivo e tornare al punto di partenza. La missione ricorda quella del modulo lunare usato, negli anni 60 e 70, per portare gli astronauti dagli Apollo sulla Luna e riportarli poi su veicoli in orbita.

http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/scienza/news/2006-05-06_1063931.html

L’ANSA riprende poco e male la notizia che ho postato qualche giorno fa qui:
http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=1485

Centrare un obiettivo....
:scream: Questo dovrebbe essere l'adattamento di questo passaggio:
Competing teams will demonstrate their vehicle's ability to launch vertically, hover in mid-air, land on a target more than 100 yards away and then repeat the feat.
ma pare che la traduzione l'abbiano fatta con babelfish e poi via col copia incolla :( :(

Leggendo siffatte ciuffole sembra che nelle agenzie di stampa si divertano a giocare al telefono senza fili, uscendosene con comunicati che poco hanno a che fare con la notizia originale.

Nulla da addebitare peraltro, caro Ombelix, alla tua segnalazione, della quale ti ringrazio! :smiley:

L’Ansa non e nuova a questi svarioni ,purtroppo non sapendo l’Inglese mi devo accontenta di quello che passa il convento .

L'Ansa non e nuova a questi svarioni ,purtroppo non sapendo l'Inglese mi devo accontenta di quello che passa il convento .

Certo! :smiley:
Infatti come ti ho detto, il “rimbrotto” non era affatto rivolto a te! :smiley:

Ma è incredibile come una delle più titolate agenzie nazionali si affidi al rilancio delle notizie scientifiche senza, almeno apparentemente, avere un minimo di controllo editoriale.

Ora non è che voglia per forza fare il polemista scandalizzato sull’argomento, ma così com’è stata riportata, la notizia manca di cogliere il vero punto interessante, cioè che la gara è rivolta a realizzare sistemi che possano ispirare il design del sistema di discesa che nei piani della NASA dovrà riportare l’uomo ad atterrare sulla Luna.

L’agenzia, così, a mio parere fa pensare all’ennesima strano progetto per realizzare un razzo in grado di decollare verticalmente, “colpire un bersaglio” e poi ritornare al punto di partenza, come se un razzo scagliato su un obiettivo ne potesse uscire indenne… :rage:

Comunque, capisco perfettamente l’esigenza di accedere a fonti attendibili in italiano. In ossequio a quanto detto in proposito anche da Lady Vampire, non posso che rinnovare l’invito a tutti i forumisti a far precedere le notizie, in inglese o in altre lingue, da un’introduzione in italiano. :smiley:

L'Ansa non e nuova a questi svarioni ,purtroppo non sapendo l'Inglese mi devo accontenta di quello che passa il convento .

Tutti ci si deve accontentare, purtroppo …