NASA FY2012

Lunedi 14, alle ore 20.00 italiane, l’amministratore NASA Charlie Bolden presenterà il budget per l’anno 2012 dal titolo “PLAN TO WIN THE FUTURE”.
NasaTv trasmetterà la diretta ed alle 19.00 sarà reso scaricabile il documento relativo.

:angel:
Attualmente la NASA sta operando secondo una Continuing Resollution ai livelli del budget 2010, a breve il nuovo congresso taglierà di qualche centinaia di milioni (abbassandolo ai livelli del 2008) il budget 2011 che, annunciato il 1° febbraio 2010, non è mai entrato in vigore e già “vendono” quello del 2012…
Sembra una barzelletta :angry:

Già, però a me non viene da ridere, sarà perchè non la capisco? :scream: :point_up:

Mi risulta che non solo la NASA ma molti altri enti pubblici americani operino ancora in regime di CR e potrebbero addirittura non avere un bilnacio definitivo per il FY 2011 . Ho l’impressione che l’amministrazione Obama non abbia avuto la mano felice con il bilancio dello Stato . Mi risulta inoltre che i repubblicani della Camera vogliano mantenere praticamnete inalterato il budget NASA ma con un cambiamento : tagliare di brutto tutto ciò che non è strettamente attinente al volo spaziale umano e concentrare i fondi su quello . E mi pare la cosa più giusta . Se ad una ipotetica missione NEO-Marte venissero dedicati 5 miliardi di dollari ogni anno ( cioè il 25% del bilancio NASA ) da qui al 2030 sarebbero 100 miliardi di dollari totalente disponibili . Abbastanza per fare la missione stessa

Non penso sia una barzelletta, ma un loro dovere (avranno scadenze da rispettare).
Poi, considerando l’iter del FY2011, prima viene formalizzato quello del 2012 meglio è. Certo che se le premesse sono queste…

Prevedo tagli anche nel bilancio per i voli umani; sarebbero guai grossi! :ambulance:

Al JSC ho fatto qualche domanda in giro a proposito delle loro opinioni sul presidente… credo che non ci sia bisogno che vi dica le risposte che ho ricevuto…

peccato che tra tutte le attivita’ non strettamente attinenti al volo umano ci siano tutte le cose piu’ utili che fa la NASA (monitoraggio della terra, studio del clima e dell’atmosfera). tutta roba non altrettanto sexy ma infinitamente piu’ utile.
e cosi’ poi vengono fuori proposte abominevoli come questa http://www.spaceref.com/news/viewpr.html?pid=32693 di dirottare sul volo umano i fondi per lo studio del riscaldamento globale. che in sostanza legittimizza quella corrente “negazionista” molto in voga nel partito repubblicano secondo cui non ci sarebbe nessun riscaldamento globale.

Beh, io direi qualcosa di più di “corrente”. Senza voler aprire un dibattito OT che abbiamo già fatto più volte nel forum, ma io evito sempre di dare per scontate teorie che non sono dimostrate e su cui c’è forte disaccordo nel mondo scientifico…
Sull’utilità poi preferisco non pronunciarmi. “Utile” è una parola davvero difficile. Che utilità hanno per il genere umano le crociere? Eppure la Costa ha un fatturato annuo pari a quello dell’ESA…

il nesso tra utilita’ e fatturato francamente mi sfugge…
sul riscaldamento globale rimando a questa lettera apparsa l’anno scorso su Science.
http://www.sciencemag.org/content/328/5979/689.full?sid=a6110810-672c-4f9d-8693-33fa98458afb
e qui mi fermo