Nave Garibaldi per l'ASI?

più che altro…in questi rendering la nave rappresentata…non sembra la Garibaldi!quello sky-jump anteriore mi ricorda più le unita LHD della marina militare spagnola (Juan Carlos) o una classe Canberra della marina australiana…si tratterebbe quindi di stravolgere completamente il ponte di volo ed eventualmente l’isola?

No, la nave rappresentata è proprio il “Peppino”.

Spero che i documenti classificati della MM non si trovino così facilmente su internet :sweat_smile:

Uno Scout… siamo esperti :sweat_smile:

Scherzi a parte, tutta questa operazione ha senso solo se c’è una necessità militare, c’è?

Mi pareva proprio che il senso fosse di trovare un utilizzo civile alla portaerei, per evitare lo smantellamento.

1 Mi Piace

C’è sicuramente un interesse militare alla messa in orbita rapida di piccoli satelliti da osservazione in caso di crisi (gli analisti temono tempi incerti per il futuro).

ma onestamente non vedo come possa aver senso economico commissionare questa nave per utilizzo civile quando lo stesso lanciatore ha già una rampa (sotto-utilizzata?) in un complesso ben più grande (e quindi con più economie di scala) e gestito da un ente già esperto e che quindi non deve “imparare da zero”.

quindi un conto è usarla come scusa “politica” per farsi finanziare il progetto, un’altra è guardare a quale reale utilizzo è possibile.
Non ci vedo nulla di male, basta esserne consapevoli.

Secondo me l’acquisizione strategica della capacità di lanciare satelliti da acque territoriali e su unità militari EU/Italiane, nonché da posizioni scelte arbitrariamente tra quelle raggiungiibili da nave Garibaldi (ad es. acque internazionali equatoriali) è un’esigenza non secondaria.

Visto come stanno andando le cose in casa dei nostri alleati occidentali tradizionali, l’UE si deve rendere più capace e autonoma rispetto agli USA o alle installazioni ESA d’oltremare (peraltro NON utilizzabili per cose militari, che includono personale britannico ecc), e questo sarebbe un importante tassello per trasmettere un messaggio credibile a nezioni terze sempre più agguerrite.

5 Mi Piace

un lanciatore sulle 17 tonnellate potrebbe essere un sub-orbitale tipo Maxus wiki.

Si, credo che la necessita’ sia geopolitica e militare (coperta da un “packaging” di utilizzo civile).

1 Mi Piace