Notizie da Marte

OPPRTUNITY

Ultimamente Opportunity svolge molto lavoro nel suo continuo cammino verso il cratere Endevaour.
La nota più importante da rilevare è che le attività del MER-B avvengono oramai quasi tutte autonomamente, grazie al sotftware di navigazione autonoma.
L’unico problema di questo nuovo modo di procedere è dato dal fatto che periodicamente bisogna svuotare la memoria flash del Rover.
Il SOL 2388 (12 Ottobre) Opportunity si è dovuto fermare in quanto un’antenna del Deep Space Network ha subito un guasto temporaneo, riparato il danno è stato inviato la Rover il segnale appropriato e questo ha inviato a terra i dati contenuti in memoria e ha ricominciato il suo cammino percorrendo tranquillamente 94 metri; l’odometria totale è ora a 23,99 Km.

SPIRIT

Sempre in silenzio il piccolo rover. continuano i tentativi di avere segnali secondo i parametri della “Sweet and Beep Strategy” per la quale sono inviati specifici segnali al Rover ai quali deve rispondere con un segnale acustico, ma tutto tace. Al JPL do Pasadena i tecnici ono comunque relativamente fiduciosi, attendendo il picco d’irraggiamento solare che ricarichi le batterie del Rover.

scommetto che neanche un ingegnere riesce a pensare a questi due piccolini solo ed esclusivamente come oggetti meccanici! :wink:

Nella mappa che vedete allegata è possibile vedere il percorso del rover negli ultimi tempi. Data di rilascio: 07 ottobre 2010, era il SOL 2382.


hai perfettamente ragione sono nell’immaginario oramai, persino in quello sconclusionato della pubblicità di una nota casa automobilistica

Cosa vuoi dire, che noi ingegneri siamo senza cuore? :facepunch:

Difendi la categoria, Buzz!!! :wink:

no vuol dire che siete estremamente razionali, :wink: .

Ecco, bravo. Appunto. (mi ha tolto dall’impaccio! ;))