Notizie SLS CS-1 (LOX tank/Engine section/Forward Assembly)


#1

Arrivano le prime news 2019 per quanto riguarda SLS. Il 2019 sarà un anno critico per il vettore NASA. Difatti quest’anno sono previsti l’assemblaggio finale e il green run del primo stadio di SLS. Queste milestone saranno direttamente collegate all assemblaggio finale nel VAB e al lancio.

Una buona notizia è che lo shutdown che ha investito anche la NASA non ha coinvolto il lavoro a Michoud o a al KSC per quanto riguarda il lavoro sull Orion stack per EM-1 e EM-2. I tecnici LM e Boeing hanno lavorato anche durante le festività per mantenersi in linea con la tabella di marcia.
il 21 dicembre 2017 la Boeing ha completato il serbatoio dell’ossigeno liquido destinato a volare su EM-1.
Questo significa che la parte superiore del CS-1 è pronta e verrà unita nei prossimi giorni.

I 3 pezzi in questione sono: “Intertank, LOX tank e Forward Skirt”
(nota: non ci sono ancora foto del LOX tank finito)


immagine

Sempre nel complesso di Michoud procede il lavoro sulla parte inferiore del primo stadio. La parte più importante è certamente la sezione motori. La sezione motori era stata spostata ad Agosto 2019 per il processo di completamento e integrazione finale. Al momento il 95% di cablaggi e sistemi idraulici è completo. Mancano gli ultimi pezzi per il TVC e di alimentazione LOX e gli attuatori per i 4 motori prima di procedere al integrazione finale dei 4 RS-25D.
Stando alle parole del capo ingegnere per la sezione, siamo all’85% del completamento. Nei prossimi 2 mesi dovrebbe essere pronta.

Nel mentre il serbatoio dell’idrogeno liquido STA che rappresenta il terzo dei 4 pezzi destinati a test strutturali è stato spostato sulla chiatta Pegasus ed è in trasferimento verso il test stand al MSFC.
Il viaggio è stato autorizzato, ma è in dubbio il lavoro di testing da effettuare all’MSFC a causa dell’attuale shutdown.


Manca solo il 4° “test article” da consegnare. Si tratta del Serbatoio dell’ossigeno liquido STA

(immagini credit NASA)
https://www.nasaspaceflight.com/2019/01/third-sls-sta-marshall-limited-work-nasa-shutdown/


#2

A quanto pare anche con lo shutdown, l’enorme “test article” LH2 STA che da solo è alto quanto il serbatoio esterno dello Shuttle è stato sbarcato ed è stato messo in posizione nel test stand alto quasi 65,5 metri al centro Marshall. Qui l’articolo verrà sottoposto alle stesse forze che il suo “omonimo” affronterà durante il lancio di SLS.




immagini credit NASA