Numerazione

Ho ricercato tra i vari topics, senza ahimé trovare nulla. Ma ecco il preambolo: ho acquistato una collezione delle cover timbrate del giorno del lancio di tutti gli shuttle, dal 1 al 129.
Dato che sono un po’ schizoide :cry: , mi dava fastidio la numerazione non progressiva dei vari lanci., cosa a cui non avevo fatto caso concretamente.
La domanda è la seguente: Perché non sono in ordine crescente? :roll_eyes:

Mentalità USA.
Sono in ordine dalla STS-1 alla STS-9
Poi c’è la numerazione schizoide STS-41B_41C eccetera sino a STS-51L
Prima cifra 4 o 5 o 6 = FY 1984 o 1985 o 1986 (anno di programmazione, non anno di lancio effettivo),
seconda cifra 1 o 2 ( 1 = KSC, 2 = VAFB).
Dalla STS-25 in avanti, non in ordine di lancio ma in ordine di programmazione, come per esempio la STS-134 è stata programmata dopo la STS-133, ma verrà lanciata prima.

Perché nessuno se la sentiva di battezzare una missione STS-13. Seriamente.

Sono pazzi.
“Ordine di di programmazione”…ma perchè??
Ordine di lancio sarebbe la scelta dettata dal buon senso.

Perchè quando cambia l’ordine di lancio per qualsiasi motivo sarebbe assurdo rinominare tutte le missioni già numerate successive… questo si che sarebbe assurdo…

Lo spiega benissimo Mike Mullane nel suo, mai troppo pubblicizzato, “Riding Rockets”… :smile:

caspita mi sono perso il passo :stuck_out_tongue_winking_eye: Sai dirmi più o meno a che punto è? :smile:

In generale (senza contare quando hanno cambiato il metodo di numerazione), la risposta di Albyz è esplicativa…
Ad esempio, dopo il tragico incidente del Columbia, la configurazione finale della ISS è stata modificata, così come è stato modificato l’ordine dei lanci… e non avrebbe avuto senso cambiare il numero a tutte le missioni che già erano pianificate

Capitolo 16 “Pecking Order”, pag. 105 inserita come nota a piè di pagina… :stuck_out_tongue_winking_eye:

Non avrebbe senso perchè le patch sono già pronte?
non capisco.
Se STS-40/Discovery deve portare su un modulo,e per un qualunque motivo la missione viene ritardata e scavalcata da STS-41/Endeavour,perchè sarebbe assurdo ridenominare questa missione STS-40/Endeavour,adeguando anche le successive?
Sinceramente non vedo la difficoltà.

Se continui a cambiare nome alle cose finisci per creare confusione.
A quersto punto, a mkissioni ormai compiute, io avrei usato il nome degli shuttle impiegati, che ne sò, Endeavour V, ma anche le navette da usare potevano cambiare, allora avrei dato un nome proprio alla missione, così potevi modificare data, equipaggio veicolo, ma non il genere di missione. Che so, Giove II o Space Station VI. Ma le missioni erano pianificate per anno fiscale ed il loro nome rispondeva a pure necessità contabili.
Con buona pace per i patiti dell’archiviazione…

Si, esatto, ad ogni cambiamento devi cambiare tutta la documentazione e qualsiasi cosa ad esso legata, poi ti devi ricordare che fino ad una certa data la missione x era quella con un determinato equipaggio e determinati compiti e i riferimenti sulla documentazione si riferivano a quella ma dopo è cambiata e tutti i riferimenti sulla documentazione che parlano di quella missione sono in realtà riferiti ad un’altra… veramente un casino abominevole…