Opportunity in quel di Meridiani Planum

Visto che nessuno mi segue continuo in solitudine :cry:

Come poteva esserci una sezione di Spirit e non di Opportunity? :slight_smile:

Cominciamo con il sito dell’ammartaggio, dentro un piccolo cratere in un mare di dune.

Come ho già detto nell’altro post le foto sono a bassissima qualità perchè il limite massimo degli allegati è 2000 e rotti pixel e queste essendo foto molto allungate il lato piccolo è molto basso, quindi se qualcuno fosse ineressato alle foto HQ sul sito della missione sono tutte disponibili.

Questa è una foto della discesa dal lander:

Ragazzi sembra Tatooine… :smiley:

E questo è il panorama usciti dal piccolo cratere.

Sullo sfondo il modulo di rientro con lo scudo termico e il paracadute.

Visto che nessuno mi segue continuo in solitudine :cry:

Dai, dai, il tuo Admin ti segue sempre con grande affetto…
E apprezza la qualità delle foto! :smiley:

E questa è un’immagine della distesa…

Dopo una prima esplorazione dei dintorni il rover si dirige verso una parte dello scudo termico, nelle vicinanze, come si vede dalla mappa di un grosso cratere, Endurance, che più avanti verrà esplorato.

Da notare la molla da cartoni animati nell’ultima foto :smiley:

Scusate l’abissale ignoranza in materia, ma dove si trovano attualmente i due rover??

E’ possibile vedere una mappa di Marte in cui sia evidenziato il percorso?
Ovviamente dal sito del JPL è possibile scaricare tutte le ultime immagini ma capire la posizione è un pò difficile.

Ancora rottami:

E queste sono immagini dell’esplorazione del cratere endurance:
La prima è il piano di fuga preventivato.

E questo è l’ingresso:

Il bordo del cratere e le dune sul fondo:

Ancora Endurance con le sue interessanti stratificazioni:

Uscito dal cratere Endurance si dirige verso Erebus, questo è il percorso pieno di insidie:

Ed ecco l’insidia principale: impantanarsi nella sabbia…

E queste sono le prove fatte a Terra per creare un piano di “disimpantanamento”…

E questo è il cratere Erebus:

Una bellissima immagine al microscopio, non vi sembrano le conchiglie dei nostri mari?

Il famoso “scavo” di opportunity eseguito bloccando una ruota e “sgommando” con quella dell’altro lato.

… e i famosi mirtilli…