OSIRIS-Rex ha raggiunto l’asteroide Bennu

Nuovo articolo di Raffaele Di Palma pubblicato su AstronautiNEWS.it

E’ in orbita!

7 Mi Piace

Quanto successo finora e ciò che verrà.

7 Mi Piace

Bellissimo questo video.

no, niente, giusto per farvi un po’ di invidia… :wink::joy:

7 Mi Piace

@IK1ODO si può stampare?

http://bit.ly/Bennu3D

Sì, ma è bruttino, fatto a triangoli, nemmeno smussati

edit: è a scala molto grossa, rimpicciolendolo migliora un po’

2 Mi Piace

Immagine ripresa da 1.800 metri di quota.

4 Mi Piace

Per la raccolta dei campioni in sicurezza i requisiti di missione indicavano la discesa in un’area di almeno 25 metri di raggio senza ostacoli. Il problema è che Bennu è letteralmente costellato di massi e di fatto non esiste un’area sgombra così grande! E quindi si dovrà compiere un atterraggio con una precisione più elevata rispetto ai piani originali.

Si è pure scoperto che Bennu espelle materiale dalla sua superficie!

2 Mi Piace

Qui si vedono bene le particelle espulse.

1 Mi Piace

La storia geologica di Bennu.

1 Mi Piace

Finalmente la NASA ha aggiornato le effemeridi sul sito Horizons, e ho potuto contestualmente aggiornare la mia pagina:

2 Mi Piace

Accatastamento di massi su Bennu. Come riferimento: il masso in alto a sinistra è lungo 23,5 m.
Credit: NASA/Goddard/University of Arizona

20190307-PolyCam-Northern-Boulder

3 Mi Piace

Bellissima immagine. Come sempre, sarebbe utile aggiungere un manufatto per rendere meglio l’idea delle dimensioni.

O un frutto…
…giallo :smile:

Magari mettere in sovraimpressione un campo da tennis, che anche lui e’ lungo 23m come quel masso.

Immagine più ravvicinata del grande masso.

2 Mi Piace

sembrano frammenti di roccia troppo coesa, quasi stratificata, come se non derivassero da polvere vagante ma da collisioni di corpi di dimensioni planetarie

Sembra una tipica pietraia in montagna!