OTTOBRE 1969:TRE SOYUZ NELLO SPAZIO

11,12,13 ottobre 1969:quaranta anni fa nell’anno della Luna, nell’anno del trionfo americano di Apollo 11, l’Unione Sovietica realizzava il primo volo nello spazio in formazione di tre astronavi, lanciando nel giro di tre giorni consecutivi intorno alla terra la Soyuz 6, con a bordo i cosmonauti Gheorgy Shonin e Valery Kubasov, la Soyuz 7 con Anatoly Filipchenko,Vladislav Volkov e Viktor Gorbatko e la Soyuz 8 con a bordo l’equipaggio composto da Vladimir Shatalov e Aleksey Yeliseyev (primi due uomini,credo,a volare nello spazio per due volte nello stesso anno-Soyuz 4 e 5-) .Un esperimento spettacolare che forse avrebbe visto il suo culmine nell’aggancio di tutte e le tre cosmonavi in uno stesso modulo,formando una “genesi” di primo laboratorio orbitante intorno alla Terra. Ciò non avvenne, comunque,durante i cinque giorni di missione (tutte e tre le cosmonavi compirono 75 orbite in poco più di 118 ore di volo) furono compiuti i primi esperimenti di saldatura nello spazio.


soyuz-8 3.jpg

A me risulta che la Soyuz 6 avesse ne più ne meno che l’incarico di fotografare l’aggancio tra la Soyuz 7 (parte passiva) e la Soyuz 8 (parte attiva).
Tutti e tre i veicoli spaziali appartenevano alla classe 7K-OK, e non c’era modo fisico di unire i tre veicoli contemporaneamente insieme dato che il sistema “probe-drogue” dei russi non consentiva un aggancio multiplo (come ad esempio quello della Mir).

Di seguito le pagine wikipedia relativa:

http://it.wikipedia.org/wiki/Sojuz_6
http://it.wikipedia.org/wiki/Sojuz_7
http://it.wikipedia.org/wiki/Sojuz_8

Questo è quello che risulta anche a me.

Forse era previsto il lancio (poi non effettuato) di una specie di nodo?

Poi mi interessava avere ulteriori notizie sugli esperimenti di saldatura nello spazio…
qualcuno sa qualcosa in più?

Credo che la patch sia stata creata dopo a scopo commemorativo.
A quell’epoca infatti i Russi non avevano ancora adottato il sistema Americano di realizzare un emblema per ogni missione spaziale.

Confermo :wink:

Neanche a farlo apposta quarant’anni dopo c’erano tre Soyuz nello spazio attraccate alla ISS

E’ vero!
Che coincidenza!

No.

L’idea originale era quella di lanciare due Soyuz e farle attraccare tra loro, cosi’ come avvenuto per le Soyuz 4 e 5 con in piu’ la spettacolarizzazione della ripresa esterna del docking da parte di un’altra Soyuz.
Inoltre il volo doveva dimostrare la capacita’ dei russi di gestire TRE veicoli spziali abitati contemporaneamente cosi’ come realmente successo.