Pegasus rocket secondo tentativo

Il controllo missione riferisce che il secondo tentativo per il lancio del razzo Pegasus che trasporta tre micro-satelliti di tecnologia NASA, non sarà fatto prima dell 22 marzo ma probabilmente anche dopo.

leggi l’articolo completo qui:
http://www.spacedaily.com/reports/ST5_Micro_Sat_Launch_Pushed_Back_To_At_Least_Wednesday.html

La NASA annuncia che il Pegasus è stato lanciato con successo dalla Base Aerea di Vandenberg in California oggi alle 9.04 a.m.

ST5 is testing new micro-spacecraft technologies and operations’
techniques. The three spacecraft will conduct science validation
using measurements of the Earth’s magnetic field collected by the
miniature boom-mounted magnetometers on each.

Initial contact with ST5 was made at 9:27 a.m. EST, as the spacecraft
passed over the McMurdo Ground Station in Antarctica.

NASA: primo lancio “low cost”

L’agenzia spaziale americana ha messo in orbita il sistema satellitare ST5 utilizzando il razzo Pegasus lanciato da un trigetto civile Lockheed L-1011 appositamente modificato. L’aereo è decollato dalla base militare di Vandenberg, in California, con una settimana di ritardo sul programma inizialmente previsto, ed i satelliti sono entrati in orbita 10 minuti dopo il lancio. Il sistema ST5 è destinato allo studio del campo magnetico terrestre. Il sistema Pegasus, sviluppato dalla Orbital Sciences Corporation, è un’alternativa economica ai razzi tradizionali per il lancio di piccoli carichi. Proprio la dimostrazione della fattibilità del sistema è considerato dalla NASA un obbiettivo secondario del programma ST5

da dedalonews