Portale MIT


#1

Un ottimo servizio del prestigioso Massachussets Institute of Technology è il portale dei corsi, contenente il materiale dei corsi stessi (si spazia da ingegneria, a fisica, ad economia) in diverse forme, compresa (a volte) le VIDEO LESSONS in formato real audio (streaming).

Interessante materiale per l’ingegneria aerospaziale.
Una sorta di contenitore per l’università a distanza!


#2

Interessante!
Come al solito siamo sempre indietro rispetto all’America… (almeno in queste cose, per altre mi tengo la mia cara Italia)


#3
siamo sempre indietro rispetto all'America

E non solo rispetto all’America purtroppo :frowning:


#4

Va bè dai solo il MIT per ora mette a disposizione addirittura video lezioni (spassosissime quelle di fisica I, http://ocw.mit.edu/OcwWeb/Physics/8-01Physics-IFall1999/VideoLectures/index.htm ), e visto che è considerata la migliore università scientifica del pianeta… almeno ci confrontiamo con un po’ di ambizione!


#5

Anzi, aggiungerei che se la rata annuale di PoliMi, PoliTo, Sapienza etc… fosse oltre i 30000 $ come al MIT, forse si potrebbero fare molte più cose, ma è anche un po’ tanto…


#6

Per uno che studia fuori dalla sua città,le tasse universitarie sono una “piccola” parte delle spese,infatti se si considera il costo di affitto di un appartamento medio con 4 studenti,il costo delle spese “logistiche” (mangiare,bollette,libri,treno,svaghi tipo palestra o similari etc),il costo annuale nn si aggira intorno ai 30000 euro,ma è ragguardevole,considerando che nelle università tipo MIT ci dovrebbero essere strutture quali campus che provvedono a tutto questo e considerando l’alto livello di ricerca (e quindi di strutture disponibili etc),il prezzo nn sembra neanche tanto assurdo (comunque sarebbe troppo per me).


#7
Per uno che studia fuori dalla sua città,le tasse universitarie sono una "piccola" parte delle spese,infatti se si considera il costo di affitto di un appartamento medio con 4 studenti,il costo delle spese "logistiche" (mangiare,bollette,libri,treno,svaghi tipo palestra o similari etc),il costo annuale nn si aggira intorno ai 30000 euro,ma è ragguardevole,considerando che nelle università tipo MIT ci dovrebbero essere strutture quali campus che provvedono a tutto questo e considerando l'alto livello di ricerca (e quindi di strutture disponibili etc),il prezzo nn sembra neanche tanto assurdo (comunque sarebbe troppo per me).

Io non conosco direttamente l’ambiente universitario americano ma so che poi ci dovrebbe essere un sistema molto collaudato di borse di studio…


#8

Inoltre c’è da considerare che al MIT nn ci dovrebbe essere il numero di studenti di Roma o Milano (molti di meno),e quindi la forza propulsiva nella ricerca nn è data tanto dalle tasse universitarie quanto da investitori privati che finanziano l’università,proprio perchè in america c’è un sistema di incentivazione a tutto questo ,in pratica fanno in modo che per i ricconi sia vantaggioso devolvere parte delle loro ricchezze alla ricerca,cosa che in Italia nn esiste.


#9
Inoltre c'è da considerare che al MIT nn ci dovrebbe essere il numero di studenti di Roma o Milano (molti di meno),e quindi la forza propulsiva nella ricerca nn è data tanto dalle tasse universitarie quanto da investitori privati che finanziano l'università,proprio perchè in america c'è un sistema di incentivazione a tutto questo ,in pratica fanno in modo che per i ricconi sia vantaggioso devolvere parte delle loro ricchezze alla ricerca,cosa che in Italia nn esiste.

In Italia fanno in modo che ai ricconi sia vantaggioso rubare… :cry:


#10

Ho trovato, spulciando il sito del MIT e cercando le lezioni video, una cosa che forse interesserà molte (togliamo forse e diciamo tutte :smiley: ) persone di questo forum:
Lezioni Video (con annesse dispense in PDF) di Aircraft Systems Engineering.
Se non vi basta vi cito alcune cosine:

Highlights of this Course
This course was administrated by shuttle astronaut and MIT Professor Jeff Hoffman and Professor Aaron Cohen, who was the Space Shuttle Orbiter Project Manager. Guest speakers provide the majority of the content in video lectures, discussing topics such as system design, accident investigation, and the future of NASA’s space mission.

e ancora:

Course Description
16.885J offers a holistic view of the aircraft as a system, covering: basic systems engineering; cost and weight estimation; basic aircraft performance; safety and reliability; lifecycle topics; aircraft subsystems; risk analysis and management; and system realization. Small student teams retrospectively analyze an existing aircraft covering: key design drivers and decisions; aircraft attributes and subsystems; and operational experience. Oral and written versions of the case study are delivered. For the Fall 2005 term, the class focuses on a systems engineering analysis of the Space Shuttle. It offers study of both design and operations of the shuttle, with frequent lectures by outside experts. Students choose specific shuttle systems for detailed analysis and develop new subsystem designs using state of the art technology.

E inoltre le prime 7 lezioni sono tutte incentrate sullo Shuttle, mentre le successive ci girano attorno :smiley:
Per quanto riguarda i video delle lezioni e le dispense sono a questa pagina

Ho iniziato a vedere la prima lezione, ma faccio un pò fatica con l’inglese.
Se qualcuno più esperto riesce a seguire bene può postare qualche commento.


#11

Grande Artax!
Grazie per la preziosa segnalazione.
Mentre per quanto concerne la comprensione dell’inglese parlato non ho particolari problemi, devo dire che il volume dell’audio di buona parte delle videolezioni è talmente basso da essere quasi inaudibile :frowning:
Cmq, con un pò di sforzo e una stanza silenziosa…
Sia chiaro che sto facendo il pignolo :grinning:
E’ tutto “grasso che cola” :smiley:


#12
Grande Artax! Grazie per la preziosa segnalazione. Mentre per quanto concerne la comprensione dell'inglese parlato non ho particolari problemi, devo dire che il volume dell'audio di buona parte delle videolezioni è talmente basso da essere quasi inaudibile :( Cmq, con un pò di sforzo e una stanza silenziosa... Sia chiaro che sto facendo il pignolo :grinning: E' tutto "grasso che cola" :smiley:

Io uso le cuffie e mi è bastato alzare un pò per non avere problemi…