Possibile servizio su Nespoli: 15/07/2007, ore 23:30, Rai 1

Un amico mi segnala che oggi, domenica 15 luglio 2007, dovrebbe esserci su Rai 1 un servizio su Paolo Nespoli verso le 23:30.

Paolo Amoroso

sul sito del tg1 maggiori info sullo speciale in onda stasera: “LA RIVINCITA DELLA LUNA” di Roberto Olla
http://www.tg1.rai.it/SITOTG/TG1_rubriche/0,8547,22,00.html

Dalle premesse di questo link pare decente. Lo registrerò, vedreme se catalogarlo come rare perle della divulgazione scientifica televisiva.

Punterò il videoregistratore e poi commenterò con voi… :kissing_heart:

Speriamo che il servizio sia curato in modo professionale!

Ci sono anche io.
Stiamo a vedere.

Io registrerò e visionerò domani pomeriggio… vi farò sapere :smiley:

Io lo sto vedendo. Bello lo sforzo :smiley: Ovviamente nteressantissimo vedere e sentire Nespoli. Ma come qualità di montaggio e precisione delle cose dette… mi sembra siamo alle solite.

Sputnik 1 avrebbe fatto solo 90 minuti di volo. Mostrano Glenn mentre di parla del volo di Shepard. Il famoso discorso del 25 maggio ‘61 dei Kennedy al Congresso viene montato sulle immagini di un altro discorso. John Young diventa John Jung, e Cernan diventa Chernan :smiley:
Parla della Voshkod 2 ricordando i notevoli problemi ma tralasciando la passeggiata di Leonov.
Apollo 1 “ha il sapore del giallo”.
Un’accozzaglia di immagini a caso per raccontare la storia volendola riassumere un po’ troppo.

Ci mancava l’inserimento di un paio di scene tratte dalla serie UFO (*,)

Mi sono perso quacchecosa??? Oppure ho fatto bene a vedermi un puntata di Enterprise???

Hai fatto bene…non ti sei perso niente. Come ha già evidenziato bene Starlite78 il montaggio è stato pessimo…

Starlite78 ha scritto:

Io lo sto vedendo. Bello lo sforzo Very Happy Ovviamente nteressantissimo vedere e sentire Nespoli. Ma come qualità di montaggio e precisione delle cose dette... mi sembra siamo alle solite.

Sputnik 1 avrebbe fatto solo 90 minuti di volo. Mostrano Glenn mentre di parla del volo di Shepard. Il famoso discorso del 25 maggio ‘61 dei Kennedy al Congresso viene montato sulle immagini di un altro discorso. John Young diventa John Jung, e Cernan diventa Chernan Very Happy
Parla della Voshkod 2 ricordando i notevoli problemi ma tralasciando la passeggiata di Leonov.
Apollo 1 “ha il sapore del giallo”.
Un’accozzaglia di immagini a caso per raccontare la storia volendola riassumere un po’ troppo.

e come non citare poi che mentre parlava delle passeggiate del programma Gemini, hanno fatto vedere Apollo 9 e Skylab? e ooi ad un certo punto ho capito che ha detto che Apollo 11 è atterrato sulla Luna i 29 luglio 1969…29? [-X [-X Anche mio padre ha capito 29…qualcuno di voi può darmi la smentita? altrimenti davvero una bella letterina ci vorrebbe…e poi quando parla dei voli di prova atmosferiti dell’Enterprise mi mostrano l’X-24B…poi quando citano che Conrad tornando dalla Gemini 5 disse di essere più alto fanno vedere il recupero di una mercury (quale missione fosse non l’ho capito)…a questo punto son contento che l’abbiano mandato in onda tardi così almeno pochi se lo sono visto…

Per la parte di Nespoli invece niente da dire, anzi…mi sembra proprio un tipo in gamba e molto simpatico…spero di incontrarlo dal vivo…

buona notte a tutti

Tra l’altro,visto che la luna era centrale nella trasmissione ,è particolarmente rimarchevole l’assenza di qualunque accenno al progetto Orion.Certo che senza internet ,persino noi appassionati,avremmo pochissime informazioni circa l’astronautica,Io per esempio che all’inizio degli anni 90 Bush padre avesse lanciato un piano per il ritorno alla luna e per la conquista di marte l’ho saputo soltanto dieci anni dopo grazie al web.

I miei 2 cents.

Vista la media degli altri programmi sull’astronautica, io mi sento di dare… un 6,5/10.

Il programma cade spesso in imprecisioni, alcune impercettibili ai non esperti, e che comunque non inficiano l’impalcatura tecnica del programma (già citate tutte da voi, come immagini scambiate tra una missione e l’altra, ma qui credo che siano state scelte “spettacolaristiche”), altre davvero grossolane come il 29 (si, confermo) di luglio come data di sbarco sulla Luna di Apollo XI.

Per il resto la narrazione, quanto meno, ha rinunciato praticamente sempre a “spettacolarizzare” troppo le tragedie, ha evitato di drammatizzare ogni disavventura (come fatto praticamente sempre in altri programmi), e ha dato finalmente la parola senza fretta ad un astronauta italiano, appunto Paolo Nespoli.

Condivido infine gli appunti di Carmelo, riguardo la totale mancanza di accenni al prossimo programma Orion/Constellation, e peraltro è stato fatto solo un brevissimo accenno a STS-120.

Concludo. Nonostante tutto mi pare meglio degli altri servizi giornalistici visti nello scorso periodo, anche perchè il programma è durato oltre 1 ora (va bene, la fascia oraria era da sonnambuli, ma comunque…) e ha finalmente evitato tanti idioti luoghi comuni.
Certamente migliorabile, con un semplice lavoro di approfondimento redazionale che non avrebbe investito poi così tanto tempo. Mi chiedo sempre perchè non chiedano una “revisione” a qualche esperto (hei, mamma Rai, noi siamo qui alla bisogna eh… :smiley: )

Credo per ridurre i costi e i tempi di produzione.

Paolo Amoroso

salve ragazzi, qui Lunakhod. anch’io come tutti voi ero abbastanza “ansioso” di vedere questo “speciale TG1” dedicato ai primi cinquantanni dell’era spaziale. mmm… diciamo la verità,poteva essere fatto molto meglio! (a presindere che l’anniversario cade in ottobre, non è che per quel periodo ci sarà il blackout totale informativo!) sicuramente la parte salvabile dello “speciale” è l’intervista al nostro astronauta Nespoli, a cui auguro un immenso “in bocca al lupo” per il suo primo viaggio cosmico! ah, volevo ricordarvi che oggi è il 16 luglio, anniversario del lancio di Apollo 11 (anno 1969)

ciao a tutti, l’ho seguito anche io, quoto in pieno l’admin nel dare un 6,5 al programma.
Per me questo speciale di un’ora è assolutamente accettabile, in un paese come il nostro in cui fino all’una di notte sono ben accetti solo speciali su papaparazzi incriminati, omicidi irrisolti, etc…
Inoltre sono rimasto piacevolmente sorpreso dal fatto che si sia dato finalmente per scontato, senza ombra di dubbio, che l’uomo è stato sulla Luna. Alleluja.

Aldo

Visto, servizio sufficiente. Nespoli da solo fa da mattatore.
Commento sui giornalisti: se imparassero ad accendere la telecamera e fare parlare quasi esclusivamente l’intervistato farebbero una migliore figura [-o< . Però a quel punto servirebbe solo il cameramen :smiley: .

L’errore che si fa di continuo è quello di affidare i servizi a giornalisti inesperti del settore.
Dovrebbero far fare questo tipo di lavoro a degli esperti o perlomeno consultare qualcuno del settore.
Non hanno detto niente di nuovo o di particolare , comunque, Nespoli a mio avviso, è risultato molto simpatico e preparato; come sempre , noi Italiani, faremo una bella figura davanti al mondo intero.
Sono contento che sia lui il prossimo Italiano ad andare in orbita!

Visto anch’io.A parte alcuni “grossolani” errori,già da Voi evidenziati,direi che una sufficenza ci scappa,d’altro canto dalla Tv pubblica al momento,non si può pretendere + di tanto… :expressionless: Nespoli è una delle poche cose che si salvano:encomiabile il suo sforzo nel spiegare concetti tecnici al grande pubblico (bella quella sui giroscopi :smile:).

E quando invece, parlando dell’alimentazione, continuava a infilare il vocabolo “mangiare” dappertutto dove invece avrebbe dovuto dire cibo :eek: . Forse è frutto di una troppa anglofonizzazione, bisogna che faccia una pausa e che torni per un poco in Italia :slight_smile: .