Prelevamento campioni su Bennu

davvero interessante, @Lupin, grazie!! :smiley: :+1:

12 Mi Piace

Dal video postato sopra, fantastico, veniamo a sapere che Osiris-Rex è arrivato a 65 metri dalla superficie.

6 Mi Piace

Immagine ripresa durante la discesa del 14 aprile scorso. La zona ripresa misura 37 metri per lato.

Credit: NASA/Goddard/University of Arizona

6 Mi Piace

Certo che senza balene non si capisce mai nulla!! :joy::joy::joy:

1 Mi Piace

Altra immagine del 14 aprile, presa a 115 metri di altezza. Visibile nella parte alta al centro il cratere Nightingale.

Credit: NASA/Goddard/University of Arizona

8 Mi Piace

Ed ecco l’immagine più ravvicinata di Bennu finora ripresa, alla distanza di soli 70 metri.

Il cratere Nightingale è visibile nella parte sinistra dell’immagine, la quale misura 24 metri di lato.

Credit: NASA/Goddard/University of Arizona

4 Mi Piace

Quando sarà la prossima discesa?

1 Mi Piace

È appena stata spostata a causa del coronavirus. Era pianificata per giugno, invece si farà l’11 agosto.
E il prelevamento dei campioni che era pianificato per il 25 agosto è spostato al 20 ottobre.

Il campionamento potrebbe essere uno solo, la data di rientro a Terra non si può spostare (facilmente), che è fissata per il 24 settembre 2023.

Più dettagli nel sito NASA:
https://www.nasa.gov/feature/goddard/2020/nasa-s-osiris-rex-ready-for-touchdown-on-asteroid-bennu

5 Mi Piace

Martedì prossimo però la sonda effettuerà un sorvolo, a soli 250 metri di quota, del sito di riserva Osprey.

4 Mi Piace

Tutto Go per il flyover di domani sopra Osprey.

4 Mi Piace

La manovra di aprile nei dati Nasa Horizons:

Dati disponibili solo fino al 19/5, al momento nessuna “previsione” per il futuro:

http://win98.altervista.org/space/exploration/3d/space-explorer-tracker.html?orbiter=-64&body=@2101955

3 Mi Piace

Intendevi forse Horizons! :ok_hand:

2 Mi Piace

Intendevo “NASA Horizons” e mi sono confuso, correggo…

2 Mi Piace

Ecco Osprey ripreso da una distanza di 250 metri. Per dare un’idea della scala, il masso chiaro in basso è lungo 5.2 metri.

Credits: NASA/Goddard/University of Arizona

Si possono vedere anche le dimensioni di OSIRIS-REx.

4 Mi Piace

Martedì ci sarà l’ultimo volo di ricognizione a bassa quota prima del prelievo dei campioni:
https://www.nasa.gov/feature/goddard/2020/osiris-rex-one-rehearsal-away-from-touching-bennu

6 Mi Piace

Ecco la sequenza dettagliata degli eventi.

Matchpoint-Rehearsal-Poster-2.pdf (1,0 MB)

3 Mi Piace

È in corso l’ultima prova generale di avvicinamento alla superficie. I fatidici 40 metri verranno raggiunti attorno alle 0:50 (quindi fra poco più di un’ora).

Il live di AstronautiCAST (via Twitter).

5 Mi Piace

Pannelli solari orientati per l’avvicinamento finale.

1 Mi Piace