Produzione Soyuz-Progress raddoppiata dal 2009

Russia To Double Spacecraft Production By 2009

by Staff Writers
Moscow, Russia (XNA) Apr 18, 2006
Russia will double spacecraft production by 2009 in response to a decision to increase crew members of the International Space Station (ISS) from two to six by then, Russia’s leading space company said on Friday.

The Experimental Machine Building Plant in Korolyov, outside Moscow, is to double production of the Soyuz and Progress spacecraft by 2009, the Interfax news agency quoted Alexander Strekalov, the plant’s director and first vice-president of the state-controlled Energia spacecraft building corporation, as saying.

“Our partners in the ISS program have agreed to enlarge the station’s crew from two to six people by 2009. Given the restricted number of planned U.S. Shuttle flights, Soyuz spacecraft will have to deliver more crews to the ISS and bring them back to Earth. We will need more such spacecraft,” Strekalov said.

Currently the plant builds two Soyuz manned spaceships and four Progress cargo carriers every year.

“We will be producing four Soyuz manned spaceships and seven to eight Progress cargo ships by 2009,” Strekalov said. Enditem

http://www.spacedaily.com/reports/Russia_To_Double_Spacecraft_Production_By_2009.html

Aumentare la produzione delle Soyuz e delle Progress… dal 2009… ma il Kliper allora?
Certo che al prezzo di 20 milioni di dollari a lancio alla NASA converebbe continuare ad affittare le Soyuz piuttosto che costruire il CEV (che come al solito costerà un fantastiliardo!!!).

:?

Aumentare la produzione delle Soyuz e delle Progress... dal 2009... ma il Kliper allora? Certo che al prezzo di 20 milioni di dollari a lancio alla NASA converebbe continuare ad affittare le Soyuz piuttosto che costruire il CEV (che come al solito costerà un fantastiliardo!!!).

:?

Già … quì “i torni non contano” … o meglio i conti non tornano … :roll_eyes:

Con la “Dynasty” del CEV e i tentennamenti dello Shuttle questo annuncio non fa una piega, mi sembra perfettamente logico.
Temo però che questo possa favorire ancor di più chi alla NASA vuole fortemente abbandonare lo Shuttle prima del '10 e la ISS di conseguenza.

Ciao,
Star

Per il kliper per ora non vedo grossi problemi, visto che le ultime notizie sembra lo diano pronto per i primi voli nel 2012 e in servizio dal 2015… quindi non penso siano in contraddizione… (spero) :?

Sempre se ci sarà un Klipper.Se Aries dovesse prendere corpo…

Beh a questo punto penso che con o senza europa il kliper si farà… se non sorgeranno problemi diversi… Si era ventilata anche l’ipotesi di una possibile alleanza russo-cinese per far fronte ai bisogni finanziari, e comunque prima o poi la soyuz, per quando affidabile e longeva i suoi anni sulle spalle li ha come progetto… Sevastyanov direttore di Energiya ha già annunciato la fine della prima fase di design.
http://www.space-travel.com/reports/Russian_Kliper_Space_Plane_Design_Completed.html

per altre info aggiornate:

http://www.russianspaceweb.com/kliper.html
http://www.russianspaceweb.com/kliper_history.html
http://www.russianspaceweb.com/kliper_2006.html

Francamente non vedo contraddizioni nel mantenere, ancora a lungo immagino, una soyuz refit in produzione… Intanto avranno un sistema sicuro di ‘scorta’, in ridondanza. Avete visto tutti come gli Usa, con lo shuttle a terra, si sono trovati impossibilitati al lancio di uomini in orbita per lungo tempo… Così come non vedo perché i russi non dovrebbero affittare dei lanci umani ‘chiavi in mano’ ad altre nazioni emergenti in futuro.

Salute e latinum per tutti !

Devo dire che in realtà sono un poco stufo di vedere volare la Soyuz, comunque meglio che niente!
Premetto subito che ho sempre seguito con entusiasmo tutti i programmi NASA, però devo dire che ora la cosa mi fa un poco sorridere: la grande NASA paga per utilizzare le Soyuz in attesa di un CEV…
Se fossi stato un Americano, avrei preferito pagare qualcosa di più , ma avrei fatto volare i miei astronauti con lo Shuttle.
Sicuramente, come è sempre successo, anche con il CEV non verranno rispettate le date attualmente citate.

Per quanto mi riguarda nn sono assolutamente stufo di vedere volare Soyuz,per quanto ovviamente ora sia possibile fare qualcosa di nuovo tipo Kliper ,Aries etc , tutti questi mezzi dovranno qualcosa anche alle intuizioni progettuali di Korolev.Inoltre la capsula cinese cugina della Soyuz volerà ancora dopo che le capsule russe saranno messe a terra.In realtà mi piacerebbe che venissero sempre aggiornate (almeno nell’avionica),sarebbero (forse) i mezzi con cui nazioni più povere avrebbero accesso allo spazio,oppure mezzi per aziende che vogliano mandare astronauti privati nello spazio (e nn intendo turisti).Essenzialmente vedo la Soyuz come un archetipo,facendo un riferimento al mondo nautico le navi attuali sono molto diverse da quelle dell’antichità ma si possono trovare in esse elementi comuni ed essenziali.

Io invece credo che il Klipper resterà nel libro dei sogni.Quel che probabilmente alla fine prenderà il posto della Soyuz sarà una nuova capsula,versatile,più spaziosa,magari riutilizzabile,in grado di portare fino a sei uomini più relativo payload alla ISS,o quattro cosmonauti fino in orbita lunare e ritorno.Per quanto riguarda la vecchia Soyuz,è ancora un buon affare.Non dimentichiamo che se il CEV non volerà fino al 2014 (come minimo),gli Americani saranno costretti per parecchio tempo a servirsi del veicolo Russo per andare in orbita,pagando profumatamente.

Spero tanto che , riguardo al Kliper, Carmelo si sbagli.
A parer mio il Kliper è il giusto successore delle Soyuz.
Molto più spazioso e funzionale con possibilità di migliorare le sue funzionalità grazie a dei Tug aggiuntivi.
Mi auguro che il progetto vada a buon fine ed in tempi molto ristretti.