Proton M/Breeze M - AsiaSat 9

Mentre si completava la preparazione di Amazonas 9 era in corso un’altra “campagna” di ILS per il lancio da Baikonur il 28 settembre alle 20.50 (ora italiana) di un Proton M con upperstage Breeze M e a bordo il satellite per comunicazioni AsiaSat 9 di Asia Satellite Telecommunications Co, per gli amici semplicemente: AsiaSat.

Si tratta di un satellite costruito da SSL su piattaforma 1300, che peserà ben 6.140 kg. E’ destinato, ovviamente, all’orbita geostazionaria, per l’esattezza a 122° Est, dove sostituirà AsiaSat 4, lanciato l’11 aprile del 2003 da un Atlas IIIB. Fornirà servizi in banda C (28 transponder) con copertura su tutta l’Asia e l’Australia e Ku (32 transponder), localizzati su Cina orientale, Myanmar, Indonesia, Australia e Mongolia.

Altri dettagli in proposito qui: http://www.asiasat.com/technology/satellite-fleet/satellite-9

E qui c’è la Mission Overview di ILS: http://www.ilslaunch.com/sites/default/files/pdf/A9-MO.pdf

Ecco il manifesto della missione

Il satellite è arrivato a Baikonur il 30 agosto. Questa è la foto-ricordo prima della partenza con i tecnici di SSL e di AsiaSat

E queste sono le immagini dello sbarco

Di seguito il satellite è stato estratto dal container

Testato e rifornito dei propellenti:

(Qui gli standard di sicurezza, durante i rifornimenti sembrano diversi che altrove)

Altre immagini sui social di ILS: https://twitter.com/ILSLaunch e https://www.facebook.com/ILSLaunch/

Roscosmos ci informa che ieri, 17 settembre (a Baikonur si lavora anche la domanica!) è iniziata l’integrazione del satellite AsiaSat 9 con l’upperstage Breeze M, con la supervisione degli operatori di RUAG Space, fornitore del meccansimo di separazione. Dopo gli opportuni controlli, si provvederà all’inserimento dell’insieme nel fairing.

https://www.roscosmos.ru/24091/

La patch della missione. (Ma chi se la cucirà addosso? I tecnici sul camice? :smiley:)

Il “Gene Kranz” di turno. :stuck_out_tongue_winking_eye: :stuck_out_tongue: :wink:

Il satellite è stato posizionato sopra il Breeze M.

L’integrazione sembra riuscita, no?

Allora ci si può scatenare con le foto ricordo

Il lancio avverrà alle 20:52:16 ora italiana.

Roscosmos ci informa che oggi, 24 settembre, il Proton è stato trasportato dal sito di integrazione e test 92A-50 al sito di rifornimento (TZP), per il carico dei serbatoi a bassa pressione dell’uperstage Breeze-M. L’operazione durerà un giorno.

https://www.roscosmos.ru/24120/

Oggi è stato effettuato il rollout.

E’ ancora notte quando il Proton esce dalla stazione di rifornimento

In Kazakistan il segnale di “senso vietato” vale come “divieto di transito”? :open_mouth:

Albeggia, come sempre nei rollout a Baikonur

Eccoci al pad

Rimozione del sistema di condizionamento del payload

Si procede alla verticalizzazione

Ed ecco il Proton nel sul splendido isolamento

Questa inquadratura non mi è nuova… :roll_eyes:

Il tempo cambia rapidamente…

Galleria completa: https://www.roscosmos.ru/24127/

Quindi il Proton viene innalzato a serbatoi pieni?

No, il comunicato parlava solo dei serbatoi dell’upperstage Breeze-M. Per quanto il Proton vada a N[sub]2[/sub]O[sub]4[/sub]/UDMH, che non avrebbero bisogno dei tempi ridotti dell’ossigeno liquido, non credo sia sano portare in giro ed innalzare un razzo carico di propellenti ipergolici :fearful:

Dal Proton Mission Planner’s Guide di ILS, risulta che i propellenti vengano caricati a partire da T-6 ore

Infatti, mi pareva strano… oltretutto con decine di persone attorno…

Penso anche si tratti di una questione di masse in gioco, i propellenti dovrebbero rappresentare quasi 10 volte la massa del razzo scarico…

Da ILS un paio di rare immagini del montaggio delle coperte termiche che, ci dicono, richiede due ore di lavoro. L’operazione è avvenuta sabato 23.

Bel filmato da quasi 7 minuti su rollout e innalzamento.

A questo punto l’appuntamento per il liftoff è alle 20.52. La diretta inizia alle 20.30 qui:

http://asiasat9.imgondemand.com/

E probabilmente il lancio sarà trasmesso anche qui “alla russa”, senza countdown e senza commento:

http://online.roscosmos.ru/

Subito dopo, la serata spaziale continua con il grande ritorno di [glow=red,2,300]AstronautiCAST[/glow] qui:

Cosa volete di più da un giovedì sera? :stuck_out_tongue_winking_eye:

Il profilo di lancio.

La diretta Roscosmos è già iniziata.

Quella ILS è disponibile anche su Youtube:

Lancio avvenuto! Tutto regolare fino al terzo stadio.

Video del lancio.