PSLV-C36 - Resourcesat-2A

Mancano pochi giorni alla data ufficiale dell’ultimo volo dell’anno del PSLV indiano (il sesto del 2016, se non sbaglio i conti). Il lancio, inizialmente previsto per il 28 novembre, a causa di un non ben chiarito problema tecnico (come si può leggere chiaramente qui) pare sia stato rinviato al 7 dicembre (meteo permettendo).

Il payload principale del PSLV, che sarà collocato in orbita polare a 817 Km con un’inclinazione di 98.69°, è il satellite per l’osservazione terrestre Resourcesat-2A, che dovrebbe essere il rimpiazzo di Resourcesat-2, lanciato nel 2011. Come il predecessore Resourcesat-2A sarà dotato di tre camere a stato solido: LISS-IV (Linear Imaging Self Scanning Sensor - ad alta risoluzione), LISS-III (a media risoluzione) eAWiFS (Advanced Wide Field Sensor). Il tutto in una massa di 1200 kg.

Insieme a Resourcesat-2A saranno messi in orbita alcuni nanosatelliti studenteschi: due indiani (IITMSAT, NIUSAT), uno “italiano” di Bozen, MaxValierSat e uno lettone Venta-1. Questi ultimi (qualcuno se ne ricorderà) dovevano partire già con PSLV-C34.

Al momento questo disegno è l’unica immagine disponibile di Resourcesat-2A

Non è molto, ma già si capisce che non sarà molto diverso da Resourcesat-2:

Edit: corretto “lituano” con “lettone”…

Allora io italiano di Trient faccio il tifo per quelli di Bozen. :stuck_out_tongue_winking_eye:

Secondo fonti ufficiose pare che il lancio avrà luogo alle 9.41 IST = 4.11 UTC, ossia le 5.11 da noi. Parliamo sempre del 7 dicembre, naturalmente.

Sembra che anche questa volta Venta-1 e MaxValierSat rimarranno a terra (i due viaggiano necessariamente in coppia). L’altra volta (PSLV-C34) ci fu un problema di sicurezza, rispetto al sistema di separazione dei satelliti; questa (da quel po’ che si capisce dal lettone) pare che l’orbita sia troppo alta (817 km) rispetto a quella prevista (500 km) e che ci siano conseguenti problemi di “permessi di trasmissione”. :open_mouth:

Il prossimo volo utile potrebbe essere nel maggio 2017.

Sul sito di ISRO è comparsa la pagina dedicata alla missione. Si apprende che il PSLV sarà in configurazione XL (con 6 booster solidi) e che il lancio avverrà dalla piattaforma 1 del Satish Dhawan Space Centre di Sriharikota alle 5.54 ora italiana del 7 dicembre.

Ecco qualche immagine del satellite Resourcesat-2A nella clean room del centro spaziale:

Test del dispiegamento dei pannelli solari:

Ed ecco qualche immagine dello stacking. Il primo stadio:

Il secondo stadio:

Press kit.


PSLV-C36.pdf (3.82 MB)

I PSLV di ISRO non sbagliano un colpo

Video “lungo” del lancio. La partenza è a 30:00.

Comunicato stampa di ISRO:

PSLV-C36 è decollato quando in Italia erano le 5.55 (10:25 IST) e il volo si è svolto in modo nominale.

"Dopo un volo di 17 minuti e 5 secondi, il veicolo ha raggiunto un’orbita polare eliosincrona a 824 km di altezza, con un’inclinazione di 98,725 gradi rispetto all’equatore (molto vicino all’orbita prevista) e dopo altri 47 secondi Resourcesat-2A si è separato dal quarto stadio del PSLV.
A seguito della separazione, i due pannelli solari di Resourcesat-2A si sono aperti automaticamente e il Telemetry, Tracking and Command Network (ISTRAC) di ISRO a Bangalore ha assunto il controllo del satellite. Nei prossimi giorni, il satellite sarà portato alla sua definitiva configurazione operativa ed inizierà a fornire immagini dalle sue tre telecamere.
"

Alcune immagini riprese dalle telecamere di bordo del PSLV-C36 (a circa un fotogramma al secondo, quindi il movimento è a scatti): liftoff, separazione dei booster, rilascio del fairing e del satellite. Alla fine, quando Resourcesat-2A è ormai un quadratino in lontananza, si vedono distendersi i pannelli solari (non capita spesso di vederlo “da fuori”).

Sono arrivate le foto del lancio del 7 dicembre:

E intanto ieri ISRO ha pubblicato le prime foto di Resourcesat-2a. Eccono un esempio: