QUALE LEM?

Ho trovato in rete questa interessante foto riguardantequalcosa che sembra un LEM!
Qualcuno sà dirmi che cos’è e se vedeva il suo impiego con gli astronauti?
Era forse una versione di studio come evoluzione del LEM?

ps: l’immagine l’ho tratta da NASASPACEFLIGHT

Forse la sparo grossa, ma non sembra uno dei LEM monoposto che sono illustrati nella slide di una versione delle Gemini per la Luna nel thread dedicato? :?

Era forse una versione di studio come evoluzione del LEM?

Mi pare che sia una delle proposte perdenti per il LEM. se non sbaglio quella della Bell. credo di averne altre immagini

Eccola qui. Foto NASA tratta dal libro “the Eagle has Wings” della BIS.
Si tratta di un simulacro di LEM che si trovava nel 1962 al Manned Spacecraft Center (oggi JSC). Il tizio in giacca e cravatta davanti al simulacro ha un’aria conosciuta… :wink:


lem.jpg

Si tratta della primissima elaborazione del LEM, realizzata subito dopo la vittoria del profilo di missione LOR (Lunar Orbit Rendezvous) sugli altri.

Che io sappia si tratta di un’elaborazione della NASA sul concept iniziale, seguita da un’altra più “light” che ricordava vagamente un elicottero (come concetto di pilotaggio) prima che la Grumman Aircraft Co. si aggiudicasse il contratto e desse origine al LEM così come lo conosciamo oggi.

Buono, abbiamo saputo qualcosa di nuovo!
Sicuramente non sarebbe stata una grande macchina, almeno così ad occhio , non ispira molta fiducia.
Le sue caratteristiche ?
Quel grande cupolone , probabilmente la cabina, garantiva la giusta sicurezza?
Come avrebbe funzionato tutto il sistema?

Francamente, oltre alle poche immagini relative al modellino ed al simulacro, non ho molte altre informazioni su questo primo LEM.

Ad occhio direi che ha ragione Topopesto, sono molti i dubbi che questa configurazione (che sembra più russa che americana) solleva, specie da un punto di vista strutturale.

La sezione pressurizzata, tutta quella sfinestratura (tipo bombardiere della II Guerra Mondiale) appare debole anche considerando il portello di attracco proprio sopra la predetta sfinestratura.

Anche a me piacerebbe saperne di più…

Un altro problema è che (come ben spiegato in un episodio di “Dalla terra alla luna”) tutta quella finestratura sarebbe stata pesantissima.Questo concept però ci dimostra una cosa:quasi sicuramente il LSAM (se mai verrà costruito) sarà molto diverso dai modelli che circolano attualmente.

Forse dirò una stupidata, ma sembra molto richiamare il concetto strutturale della sonda SURVEYOR.
Poi, dalla disposizione dei serbatoi sferici e tutto il resto, sembra quasi che fosse un concetto in grado di ritornare tutto in orbita Lunare.
Se così non fosse, durante la fase di risalita avrebbe sicuramente sganciato i vari serbatoi, tipo missile , fino a far ritornare in orbita gran parte della struttura.
Pur se come progetto è stato scartato, l’idea dal mio punto di vista, sembrerebbe molto interessante; si potrebbe vedere come un modo per riutilizzare il “LEM”.

Forse dirò una stupidata, ma sembra molto richiamare il concetto strutturale della sonda SURVEYOR.
L'ho notato pure io.