Questi maledetti fan di SpaceX!

Spacenews ha pubblicato un articolo di Jeff Foust con il quale vuole dare una spiegazione ed un giudizio del fenomeno, quantomeno forse unico nel campo astronautico, degli appassionati di SpaceX.
Sebbene vi siano, nell’articolo, delle considerazioni condivisibili, ho trovato tutto l’impianto basato su convinzioni preconcette, se non proprio di parte. Basti pensare che prende come esempio l’arresto di un fan che è entrato di soppiatto all’interno del sito di Boca Chica…
Ma una delle parti dell’articolo che mi ha fatto sobbalzare è questa:

Why SpaceX has a devoted following far greater than other entrepreneurial companies, like Blue Origin and Virgin Galactic, is difficult to say.

Tradotto: Perché SpaceX ha un seguito così devoto, di gran lunga maggiore rispetto ad altre società imprenditoriali, come Blue Origin e Virgin Galactic, è difficile da dire.

E’ difficile da dire? Ma la risposta mi pare così semplice… perché quelle che hai citato non hanno mai lanciato ancora nessun razzo orbitale, punto. (Cit. Tim Dodd). :nerd_face:
Jeff poteva fare un confronto con Boeing o ULA, il paragone sarebbe uscito, senza dubbio, meglio.
Certo poi l’idea di colonizzare Marte ed una spiccata bravura in PR ha, senza dubbio, la sua parte.
Tutto questo, ovviamente il pensiero di uno… SpaceX fan…

p.s. Sempre meglio che tifare per undici persone in calzoncini corti che rincorrono una palla per 90 minuti… e poi si menano pure con l’avversario… :joy:

3 Mi Piace

Volendo parlare delle cose che sono solo “la crosta” di tutto il discorso che c’è sotto ad ogni compagnia…

A me, già la sola grafica usata per le telemetrie al lancio vale come risposta al quesito.
Se poi ci aggiungi gli atterraggi dei vari F9 e FH allora… ma di che siamo a parlare?
I lanci con un parterre di persone che letteralmente tifano da dietro una vetrata. Si vede che c’è la mente di un direttore PR veramente fresca a guidare queste scelte.

C’è da dire che anche il modus operandi di Blue Origins ha il suo appeal. “Gradatim Ferociter” non mi dispiace a dire il vero. Sono fiducioso nel fatto che anche da quel versante ne vedremo delle belle.
Anche se Jeff Bezos sembrà più un cattivo alla James Bond… io me lo immagino sempre sulla poltrona girevole ed un gatto bianco in braccio.

Virgin dalla sua ha delle tute che sono da paura ed un boss che sembra uscito da un film sui surfisti anni 70’.

Insomma, ad ognuno la sua “Killer Feature” secondo me.

5 Mi Piace

Dietro SpaceX ci sono tanti stunt pubblicitari, ma anche tanta ciccia.
Io per esempio sono piuttosto scettico sulla Starship alla Flash Gordon,capace di arrivare e rientrare da per tutto, ma non c’è dubbio che la semplice prospettiva di realizzare anche soltanto il 30% delle sue promesse rende la cosa una prospettiva entusiasmante.
Insomma,SpaceX fa sognare, e gli altri no,o molto di meno.
E dietro la cortina dei sogni come dicevo prima ci sono anche quel numero sufficente di concreti risultati da far sperare che (almeno i parte) i sogni si materializzino.

2 Mi Piace

Ripropongo il tuo dubbio in altra forma…
Come fa la gente comune a pagare per vedere 22 milionari in pantaloncini che corrono dietro a un pallone?
:face_with_symbols_over_mouth:

4 Mi Piace

Non l’ho mai capito,ma forse è colpa mia.
Sembra essere un grande passatempo,ma non sono mai riuscito a farmelo piacere.
Mi annoia propio.
Detto questo, non so se tifare per una azienda spaziale sia l’atteggiamento giusto…sperare che vadano in porto le sue iniziative ed i suoi progetti,si, perchè le ricadute sarebbero gigantesche…ma “tifare” per uno e “gufare” gli avversari, avere un atteggiamento da fanboy,non credo sia producente; si finisce per creare un clima divisivo,ed in caso le cose non vadano bene ci si espone a cocenti delusioni.
“Illogico”,direbbe Mr Spock.

1 Mi Piace

Il giusto sta sempre nel mezzo, perché “tifare” per un azienda? Se uno é un Fan e ama il mondo aerospaziale dovrebbe sostenere ogni tipo di progetto e azienda, lo sviluppo e la competizione fanno sempre bene!:smile:

1 Mi Piace

Giusto!
Tranne però per Arca Space!
:japanese_ogre:

3 Mi Piace

Beh Arca ha avuto i suoi problemi anche giudiziari negli USA, o almeno per quanto riguarda il loro CEO…

Io non ho MAI gufato contro gli altri… io sarei l’uomo più felice del mondo se una Starship la costruisse Bezos, la NASA o i cinesi! Ma, al momento, mi pare che i ‘sogni’ per noi appassionati di astronautica provengano solo da SpaceX… :man_shrugging:

Lo so, lo so, l’astronautica non si fa con i sogni.

No,però come si diceva prima il bello di SpaceX è che insieme ai sogni c’è anche la ciccia.
Bisognerà vedere se questa sarà tanta e buona,sopratutto per il futuro.
Io mi accontenterei anche solo se invece di una grigliata di sceltissima carne Kobe saltassero fuori dei buoni hamburger…fuori di metafora se invece dell’Astronave per Marte la Starship fosse anche solo uno Shuttle 2.0 per il LEO e (magari) per la luna.

1 Mi Piace

Toh! Fresco fresco… Vai di pentola a vapore!

Per veri appassionati (nonche’’ malati):

2 Mi Piace

Questo non spiega come mai ci sono così tanti fan di Tesla motors e di The boring company, nonostante entrambi finora non abbiamo ottenuto risultati (qualche Tesla la vendono, ma solo a chi si può permettere di spendere 100 k€ per un’auto)

Secondo me Musk è esploso al momento giusto, ovvero in corrispondenza della morte di Steve Jobs, e con il profilo personale “adatto”, ovvero relativamente giovane, di “sinistra”/democratico, etc. Si è creato un vuoto alla pagina “imprenditore di successo idolo delle folle” e lui lo ha riempito.

E come valeva ieri per Steve Jobs vs Bill Gates, vale oggi per Musk vs Bezos…

Detto questo, sono d’accordo che è meglio tifare per Musk che per una squadra di calcio. Ma IMVHO è ancora meglio non tifare e guardare le cose oggettivamente, altrimenti come ho già scritto altre volte si tende ad avere una visione appannata della realtà

6 Mi Piace

Abbiamo già 2 topic riservati a Starhip:
1-


2-

Mi riferivo al fatto che appassionati, un po’ malati come me, passano ore a vedersi in diretta ogni minimo progresso nella costruzione di StarShip… vedi l’annessa chat di Youtube :wink:

1 Mi Piace

Non per andare OT, ma la Tesla ha venduto nel 2018 ben 245.000 vetture elettriche, altro che qualche auto!

http://www.hdmotori.it/2019/01/02/tesla-vendite-green-tax-incentivi-elettriche-usa/

Senza contare che il 2019 è iniziato anche meglio…

Per quanto riguarda The Boring Company sono per ora perfettamente d’accordo con te ed è, dal mio punto di vista, un ‘buco nella terra’… :smile:

E comunque l’argomento è i fan di SpaceX, non di Elon Musk… Come non ho mai stimato la persona Steve Jobs (e secondo le ultime biografie, a ragione) ma gli ottimi prodotti che Apple sfornava, sia per quanto riguarda il look che la sostanza (tanto che sto scrivendo queste righe da un vetusto MacBook del 2010, che funziona più che bene! :hot_pepper:).
Questo per dire che la mia passione per SpaceX nasce dai risultati e questo, per ora, grazie ad Elon Musk ma che, se domani lo ricoverassero in un manicomio (ed a volte dai suoi tweet pare vicino… :joy:) io continuerei a tifare SX se mi porta i risultati che spero…

Comunque, a volte, è meglio avere una visione appannata della realtà…a volte questa realtà non merita molto di più…
:beers:
E poi che ci siete a fare voi, professionisti del settore, in questo forum se non a riportare noi miseri fan di astronautica con i piedi (e la testa) per terra? :stuck_out_tongue:

5 Mi Piace

Anch’io ammetto sono fan di SpaceX. Musk è controverso, polarizzante. C’è a chi non piace, magari vedendolo come un millantatore ritardatario, e invece a chi piace nonostante la sua palese incapacità di parlare nelle sue varie presentazioni, il suo sottostimare i tempi, ma comunque confermarsi geniale.

Secondo me il parallelo con Steve Jobs ci sta quasi bene. Steve era più lato marketing, Elon forse più lato scienza e tecnologia, ma entrambi sono (stati) visionari, nel senso di immaginare un futuro, progettarlo e poi concretizzarlo.

Forse lo smartphone si sarebbe concretizzato senza Steve, ma all’epoca Android 1.0 era un clone del Blackberry, Apple era 5 anni avanti. Senza stare a fare inutili discorsi partigiani l’eredità di Steve è che Apple è la società più capitalizzata al mondo e con ricavi al pari di compagnie petrolifere.

La visione di Elon parte da principi molto più radicali, e tenta di risolvere problemi molto più grandi, sia per SpaceX che per Tesla.

Io sono un di quelli che “ci avevate promesso macchine volanti e invece ci avete dato 140 caratteri”, forse SpaceX è in ritardo rispetto ai programmi auto-imposti, ma Falcon, Falcon 9, Hopper, Falcon 9R, poi i tentativi di atterraggio, i primi stadio riutilizzati, Falcon Heavy…

Tante promesse manutenute, che fanno sperare per Starship, Starlink. E sempre infarcito di richiami nerd, come nella recente intervista con Tim Dodd parlava di come nella guida galattica dell’autostoppista Douglas Adams avesse presentato altissima filosofia (facile trovare la risposta, molto più difficile trovare la domanda).

Sono cresciuto leggendo Asimov e i suoi mondi spaziali, e per me Elon e SpaceX alimentano quel sogno, forse sono solo vittima del loro marketing, ma sinceramente mi sta anche bene.

Sono nuovo del forum, immagino di aver ripetuto cose già dette da tanti, perdonatemi!

Chiudo con quello che è uno dei video per me più emozionanti in assoluto: la sequenza di lancio di Falcon Heavy, mostrata al rallentatore nel documentario di National Geographic.

Un saluto!

Duncan

17 Mi Piace

… e benvenuto @duncan😊!

3 Mi Piace

Anche io sono cresciuto a pane e fantascienza!

Per me quello che fa SpaceX sembra quasi piu’ fantascienza che scienza.

Personalmente non sono molto attratto dalle riprese dei lanci di altre agenzie, ma vuoi mettere la “trepidazione” in attesa di vere i booster tornare a terra sulle proprie gambe, per vedere se ce la fanno nuovamente?

E che dire di Starship?
Anche se non ce la fara’ a funzionare, o a farlo nei tempi promessi, mi sembra tutta un’altra cosa rispetto alla concorrenza!

3 Mi Piace