Restaurare lo Skylab

Lo skylab che utilizzavano gli astronauti per addestrarsi alla permanenza prolungata nello spazio,si trova vicino al Marshall spaceflight center,più precisamente all’Us space e rocket center ma era stato spostato dall’interno del museo all’esterno e senza un’adeguata protezione si è presto deteriorato (con tanto di nidi di uccelli),infatti il museo è spesso sotto finanziato ed il direttore ha ammesso che costruire una copertura per una struttura così grande sarebbe stato troppo oneroso.
Ora un gruppo di ingegneri capitanati da Tom Hancock membro della AIAA,si sono decisi a restaurarlo.La cosa interessante è che cercano volontari di più o meno 18 anni per aiutarli nel restauro (l’intento è didattico ovviamente,si vuole avvicinare i giovani alle imprese degli anni d’oro dell’esplorazione) e devo dire che mi dispiace nn poter dare una mano! (anche se i 18 li ho superati da un po’ 8) ma nn troppo).
Per ulteriori informazioni andate qui http://www.space.com/news/ap_060809_skylab_restoration.html
Sotto posto qualche foto:nella prima Tom Hancock nello Skylab in disfacimento e sotto Bean che si esercita con un prototipo di MMu all’interno( :!: ) dello Skylab.Solo queste due immagini ci mostrano l’enormità della prima stazione spaziale americana.Sotto Owen Garriot che lavora al telescopio e più sotto un’immagine spettacolare ripresa dal telescopio solare presente sulla stazione.

Spero che lo sforzo di questi amatori abbia un buon successo.
Sarebbe un vero peccato se questo cimelio facesse una brutta fine.

A questo indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=YVjMgUEGXDI&mode=related&search= potete trovare un mini documentario (diviso in 4 parti) sulle condizioni dello skylab da addestramento

ci sono novità sul restauro? :slight_smile:

sta diventando un vizio lasciare arrugginire i più importanti cimeli dell’esplorazione spaziale…
prima il buran che finisce schiacciato sotto un capannone arrugginito
ora lo skylab con i nidi di uccelli nelle antenne…
manca solo uno shuttle usato per il tiro a segno, o venduto a peso ad un demolitore!
(ma ho paura che basti aspettare qualche anno)

In queste settimane mi ero messo a cercare un auto nuova, ma nessuno voleva in permuta (pretendevano solo la rottamazione) la mia auto di 11 anni e di soli 80.000 km :cry:. L’altro giorno in un articolo di una rivista di autoveicoli leggo e vedo foto di auto quasi nuove dallo sfaciacarrozze :astonished:. Se le avessi avute io una di quelle auto in questi anni :disappointed:.