Ricordiamoli...

Domani sarà il trentanovesimo anniversario dell’incendio dell’Apollo 1, domani l’altro il ventesimo anniversario del disastro del Challenger e fra sei giorni il terzo anniversario della tragedia del Columbia. In questa settimana così triste per l’esplorazione spaziale mi farebbe piacere che ricordassimo questi pionieri, uomini e donne, che hanno dato la loro vita per dimostrare che la via dell’uomo è nello spazio. Assieme a questi astronauti metto ovviamente anche i loro colleghi cosmonauti russi periti sulla via delle stelle e senza i quali tutto sarebbe stato, forse, impossibile.

GRAZIE A TUTTI LORO!
NON VI DIMENTICHEREMO MAI !!

Virgil “Gus” Ivan Grissom – Comandante Apollo 1
Edward Higgins White, II – pilota senior
Roger Bruce Chaffee - pilota

Francis R. Scobee - comandante Challenger STS-51L
Michael J. Smith - pilota
Judith A. Resnik - specialista di missione 1
Ellison S. Onizuka - specialista di missione 2)
Ronald E. McNair - specialista di missione 3)
Gregory B. Jarvis - specialista del carico utile 1)
Sharon Christa McAulliffe - specialista del carico utile 2/ maestra nello spazio

Husband Rick Douglas – comandante Columbia STS-107
McCool William Cameron - pilota
Brown David McDowell – specialista di missione 1
Chawla Kalpana – specialista di missione 2
Anderson Michael Philip – specialista di missione 3
Clark Laurel Blair Salton – specialista di missione 4
Ramon Ilan – specialista del carico utile

Komarov Vladimir Mikhailovich - comandante Soyuz 1

Dobrovolsky Georgi Timofeyevich – comandante Soyuz 11
Volkov Vladislav Nikolayevich – ingegnere di volo
Patsayev Viktor Ivanovich – cosmonauta ricercatore

Per concludere questo, mi perdonerete, post molto “sentimentale” vorrei anche includere in questo ricordo anche tutti gli sconosciuti (piloti collaudatori, ingegneri e tecnici) che hanno dato il bene più prezioso per il nostro futuro. Spero che vi unirete a me in questo ricordo. Grazie.

Eccomi …
Che il sacrificio di questi pionieri possa dare all’umanità intera la spinta e il desiderio per compiere quel grande balzo che ci separa dalle stelle.
Che il sacrificio di questi pionieri alimenti ancora la voglia di esplorare, scoprire ed imprare. Sempre.
Live Long And Prosper

So say we all…

Mi associo al ricordo di quanti hanno dato la vita nello Spazio.
Vorrei anche ricordare coloro hanno dedicato la propria vita allo Spazio a cominciare da Tsiolkwoskij, e l’elenco sarebbe molto lungo.

Jan. 26, 2006

Dean Acosta/Doc Mirelson
Headquarters, Washington
(202) 358-1400/1600

RELEASE: 06-032

ADMINISTRATOR’S STATEMENT ON NASA’S DAY OF REMEMBRANCE

The following is a statement by NASA Administrator Michael Griffin on
NASA’s Day of Remembrance. The Day or Remembrance honors those who
gave their lives for the cause of exploration and discovery. This
includes NASA employees, the astronauts who died in Apollo 1 and on
the Space Shuttles Challenger and Columbia.

“Today we pause to remember the loss of all of our employees,
including our Apollo 1, Challenger and Columbia astronauts, and to
honor their legacy. Nearly 50 years into the space age, spaceflight
remains the pinnacle of human challenge, an endeavor just barely
possible with today’s technology. We at NASA are privileged to be in
the business of learning how to do it, to extend the frontier of the
possible, and, ultimately, to make space travel routine. It is an
enormously difficult enterprise. The losses we commemorate today are
a strong and poignant reminder of the sternness of the challenge.”

For more information about NASA and agency programs on the Web, visit:

http://www.nasa.gov/home

-end-

To subscribe to the list, send a message to:
hqnews-subscribe@mediaservices.nasa.gov
To remove your address from the list, send a message to:
hqnews-unsubscribe@mediaservices.nasa.gov

Godspeed them.