Riprendono i voli shuttle e c'è già problema di traffico

C’è qualche problema con la finestra di fine agosto per il lancio dello shuttle, in teoria dovrebbe partire il 28 agosto e terminare il 13 settembre, il 14 settembre però è in programma il lancio della soyuz per il cambio di equipaggio e se dovesse esserci qualche ritardo nel lancio da cape canaveral ci sarebbero problemi con un sovreffollamento della stazione con tre equipaggi in contemporanea, cosa non permessa dalle regole di sicurezza, le quali prevedono anche una certa separazione fra la partenza dello shuttle e l’arrivo della soyuz per dare il tempo all’equipaggio di cambiare fuso orario e regolarsi per i tempi di attracco della soyuz…
C’è quindi qualche incastro da risolvere… probabilmente accorciando la finestra dello shuttle e ritardando la partenza della soyuz al 18-30 settembre se però si dovesse ritardare la ripartenza dalla stazione al 4 ottobre l’atterraggio sarebbe notturno in piena steppa kazaka… per rispettare questa data la soyuz deve essere lanciata prima del 20 settembre, e lo shuttle deve sganciarsi prima del 19, ma questo comporta il lancio almeno per il 9…
Beh se non ci avete capito niente vi metto il link in inglese… :smiley:

http://www.spaceflightnow.com/shuttle/sts121/060714sts115soyuz/

E’ tutto chiaro; la situazione comunque è peggiorata dal fatto che le date di lancio dello shuttle al momento sono del tutto indicative.

Salute e Latinum per tutti !

Non so come la vedete voi, ma a me il fatto che ci siano problemi di “sovraffollamento” fa veramente PIACERE :smiley: :smiley: :smiley:
Era ora!

Non so come la vedete voi, ma a me il fatto che ci siano problemi di "sovraffollamento" fa veramente PIACERE :smiley: :smiley: :smiley: Era ora!

Approvo pienamente!

Si, fa piacere anche a me, per certi versi.

Fa un po’ meno piacere pensare che il problema principale per i russi e’ che un rientro il 4 ottobre, di notte, non sarebbe tanto un problema in se (ci sono stati altri recuperi di capsule in piena notte) quanto, stando all’articolo (sono venuto sul forum per postare proprio quello albyz :rage: :stuck_out_tongue: ) perchè il team di recupero è formato da gente nuova e vorrebbero evitare che la prima missione ufficiale sia di notte.

Ora, gia’ lo shuttle ha costrizioni riguardo l’illuminazione, finestre ridotte, tempi stringenti, un programma da chiudere in 4 anni, etc etc.
Abbiamo sempre applaudito le Soyuz e i russi per la loro disarmante semplicita’, se c’e’ qualcuno che deve mostrare elasticità, stavolta sono loro.

(Sto guardando nasa TV, stanno completando le procedure di chiusura dell’hatch. Ma avete visto quanto casino c’e’ nel Destiny?!? Sti americani…arrivano, piantano casino, e se ne vanno…:slight_smile: )

Noooo…se guardi qualche video fatto sulla Mir vedi il casino più completo,sulla ISS, a confronto,c’è un gran ordine!!!

Viva il traffico nello spazio! (almeno troverò un lavoro 8) )