Saranno sufficienti 250mila euro per un volo!

Se sognate di andare molto in alto mettete da parte 250mila euro. Dovrebbero bastare per avere un posto su una delle navette private che nei prossimi anni solcheranno il cielo. E come avviene oggi con gli aerei, potremo scegliere tra varie offerte, visto che sono oltre una dozzina le ditte che si sono lanciate in questo nuovo business.

Ognuna sta realizzando la sua navetta spaziale, ognuna sta approntando la propria strategia di mercato. I primi lanci sono previsti verso il 2008 e, se gli affari andranno bene, non si escludonoulteriori tagli ai prezzi, che potrebbero scendere sotto i centomila euro. Una cifra veramente bassa se paragonata ai 20 milioni di dollari sborsati dai tre miliardari che sono andati in orbita in questi ultimi anni.

Loro però sono stati a bordo della Stazione Spaziale Internazionale e ci sono rimasti per qualche giorno. Le compagnie private, e qui si spiegano i prezzi bassi, offriranno invece molto meno: solo due ore su di una navetta che sfiorerà i cento chilometri di altezza. Insomma non si andrà veramente in orbita, ma le emozioni, promettono, saranno più o meno le stesse.

tratto da Urania http://www.pd.astro.it/urania/2006/articoli/s12a2.htm

Stai parlando della Virgin Galactic?I voli dovrebbero cominciari nel 08 ma il prezzo dovrebbe essere meno di 250000 euro anzi forse e meno di 200000,comunque non e solo il settore del Turismo spaziale ma e tutto il settore spaziale privato in fermento ,qualche giorno fa SpaceX a lanciato un razzo ( il topic sull lancio http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=1162)per la messa in orbita di satelliti ,purtroppo e fallito ma il fatto che costi 1/3 degli altri e che abbiano costruito il motore exnovo(il secondo in 25 anni) la dice lunga sulle loro capacità,prima o poi riusciranno a lancire il Falcon e allora le compagnie nazionali dovranno cominciare a preoccuparsi .