Scuola Progetto "Spazio alla Conoscenza"


#21

Abbiamo il canale youtube, dove posteremo i video delle conferenze. Domani rientra la mia collega che se ne occupa e lo posterò.


#22

Consiglio vivamente di raccogliere tutte le informazioni e i link su un unico sito, basta una pagina.


#23

Il sito della scuola è in fase di lavorazione, passeremo a una nuova piattaforma. Dove posso secondo te inserire tutte le info? Mi ha appena risposto la dott.ssa Ravagnolo di Altec, verrà a febbraio e appena possibile mi darà delle date certe.


#24

Scusa, da quanto riesco ad evincere il primo intervento dell’Ing. Bassolino è stato spostato al 30 ottobre, rispetto alla passata data del 23 indicata nel programma?
Le date degli altri appuntamenti sono invece confermati ?
Ringrazio anticipatamente per una cortese conferma


#25

Si la prima conferenza è stata spostata al 30, le altre fino al 4 dicembre sono corrette. La prima spostata causa organizzazione e richiesta aula museo, perchè si prospettano molti docenti provenienti dalla provincia.


#26

Grazie, ho avuto modo di sentire altri membri del forum, e siamo tutti impazienti di poter fruire del tuo (se posso permettermi la confidenza) ricco programma di qualificati interventi. In bocca al lupo per la migliore riuscita di cotanta lodevole iniziativa!


#27

Grazie, come docente ci provo a far di tutto affinchè sia una esperienza bella per i miei studenti. Poi gli imprevisti posso accadere, tipo annullamento improvviso di qualche evento. Spero di no, finora ho avuto da parte di tutti l’ok.
Adesso devo ordinare il materiale, per fare qualcosa di didattico con i ragazzi. L’idea sarebbe quello di realizzare un pallone sonda o un piccolo rover, stazione meteo e altri progettini con arduino e raspberry. Comunque vi terrò informati con il mio diario di bordo.


#28

Buon sabato sera, Vi volevo confermare le date fino al 4 dicembre del progetto che ho presentato a scuola.

30 ottobre al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure, In. Luigi Bussolino “La Storia dell’Astronautica”
13 novembre sempre al Museo, L’Italia nello Spazio 1, Luigi Bussolino, Linda Raimondo e Antonio Locampo - Evento European Space Talk
15 novembre sempre Museo, L’Italia nello Spazio 2, Luigi Bussolino e Valentina Sumini (MIT di Boston) in collegamento Skype
4 dicembre sempre Museo, Prof. Genta “I primi satelliti”, parlerà anche di Marte e qualche riferimento alla fantascienza.

Tutti eventi dalle 14-16, Novi Ligure

Saluti

Corrado


#29

Ciao a tutti, vi volevo informare che il 30 gennaio sarà disponibile Enrico Flamini!
Ci parlerà di Marsis e la scoperta di acqua su Marte.

Ciao a tutti

Corrado


#30

Ciao! oggi si è svolta la prima conferenza sulla “Storia dell’Astronautica”. Entro pochi giorni inseriremo sul canale YouTube della Scuola il video! Devo ringraziare vicepreside del “Ciampini-Boccardo”, i colleghi che sono venuti e gli studenti che hanno partecipato.
ARI era pure presente oltre a ISAA (io)! Qualche insegnante delle scuole medie prendeva pure appunti. La conferenza dell’Ing. Bussolino è stata interessante anche per alcuni aneddoti che sono stati introdotti. Non vi scrivo nulla di questo, ma quando posterò il link del video potrete gustarvi il tutto!
Peccato per non aver riempito la sala del museo, ma vedremo le prossime conferenze. Abbiamo introdotto anche il software Kerbal per avvicinare anche gli studenti del primo biennio al mondo spaziale.
Lo scopo è aprire una finestra al mondo dello spazio nella mia scuola e spero di aiutare anche nelle altre scuole, con suggerimenti e condivisione di idee con altri colleghi. Sono uscite diverse idee, del tipo far sapere ai ragazzi/e quali figure servono nel settore spaziale e che non è solo per ingegneri!


#31

Compliementi! Schedule permettendo verrò anch’io prossimamente!


#33

Da parte mia complimenti vivissimi e ammirazione infinita, Corrado, per tutto l’impegno che profondi in questo fantastico progetto educativo!! :smiley::clap:
Io sono ossessionata di spazio e scienza, se abitassi un po’ più in zona verrei a tutte le conferenze!!
Intanto grazie per tutta la condivisione e il diario che riuscirai a fare per noi!! :star_struck::+1:


#34

Nulla in contrario a farti contattare per email (anche se pubblicarla in chiaro qui potrebbe aumentare la tua dose di spam quotidiano), ma sappi che puoi ottenere una notifica anche via mail impostando il livello di interesse per questa discussione a “In Osservazione” e impostando la relativa Policy du notifica nelle tue preferenze utente :slight_smile:


#35

Ciao sono in balia del nipote all’old wild west, stasera leggo con calma.


#36

Ciao a tutti, ritorno dalla serata dedicata al mio nipotino. Grazie per i complimenti, ma è ancora presto per essere soddisfatti del lavoro fatto finora. Io sono laureato in fisica e non ingegnere aerospaziale, ma ho fatto 4 anni al poli in aerospaziale, facendo il secondo phd. Sfrutterò al massimo questi giorni per ultimare alcune cose, tutti gli ospiti mi hanno inviato foto e una bio, li devo sistemare in power point o in latex.
Abbiamo anche una brochure del percorso didattico, vediamo se vi piace la allego… prossima settimana, il mio studente addetto al video editing, mi porterà la registrazione della prima conferenza e la inseriremo nel nostro canale Youtube, che girerò qui. Cercherò di accontentare tutti, tenendo sempre aggiornato il “Diario di bordo” e questa esperienza.

Ci sentiamo prestissimo
Corrado


#37

Grazie mille, non ero a conoscenza di questo sistema :sweat_smile:


#38

Ciao a tutti, oggi sto ultimando l’inserimento della bio con foto degli ospiti del 13 novembre e 15. Dove avrò Antonio Lo Campo, Linda Raimondo e Valentina Sumini oltre all’ingegner Bussolino che sarà presente a tutte le conferenze.
Non è facile riuscire a stare dietro a tutto, ma bisogna avere pazienza e man mano vengono fuori le idee. Lunedì vedremo il montaggio della prima conferenza sulla “Storia dell’Astronautica”, ma dovrò chiedere ai miei colleghi una riunione.
Non voglio far passare le conferenze così, c’è bisogno di una ricaduta sugli studenti/esse. Perché questo è uno dei punti fondamentali del progetto. Ho visionato i video su YouTube di Cespazionext e mi sembrano utilissimi, avevo chiesto l’autorizzazione di poter utilizzare i video a scuola.
Me l’han data e così accompagnando sia i video che interventi di didattica, possiamo cercare di sviluppare maggior interesse. Se avete suggerimenti o critiche saranno le benvenute.
Ci sono diverse problematiche di tipo organizzativo, la prova tecnica di Skype al Museo dei Campionissimi. Si userà la rete del Comune e vediamo se sarà fattibile il collegamento.

Buona domenica

Corrado


#39

Ciao a tutti, vi giro il link per il 13 novembre evento che farà parte dell’European Space Talk.

https://spacetalks.net/event/italy-in-the-space/

Ciao

Corrado


#40

Buona domenica a tutti,
Domani dovremmo riuscire a inserire il video della prima conferenza nel canale YouTube della scuola. E’ stato difficile, ma alla fine dopo mille richieste arriviamo al dunque.

Voglio ringraziare Paolo Amoroso, per avermi dato il contatto del rover rider italiano di Pasadena JPL. Mi ha già risposto e a metà dicembre fare collegamento Skype con lui, dove ci parlerà del suo lavoro e di Spirti, Opportunity… nel frattempo con gli elettronici faremo un piccolo rover con l’ausilio del Raspberry e Arduino.
Martedì un gruppetto di studenti sui social e specialmente Facebook posteranno l’evento dell’European Space Talk…passo dopo passo andiamo avanti con il progetto didattico!

Buona domenica

Corrado


#41

Ciao a tutti,

Vi aggiorno sulla settimana spaziale appena conclusa. Martedì conferenza con Bussolino, Antonio Lo Campo e la giovane Linda Raimondo. Che dire sono rimasto soddisfatto, ho visto i ragazzi meravigliati e sorpresi da Linda.Hanno apprezzato la bravura di Antonio e Bussolino. Siamo partiti con un pò di storia dell’Italia nello Spazio, poi un susseguirsi di immagini sulle missioni Apollo e il racconto vivace di Antonio Lo Campo, per concludere con l’entusiasmo della Raimondo. Giovedì invece, il primo collegamento skype del progetto! Valentina Sumini da Boston ha reso l’incontro interessante. PArlando del suo lavoro e il progetto di strutture abitabili su Marte. Ha incuriosito i ragazzi e le ragazze che a piccoli gruppi sono venuti a farle delle domande. A un certo punto, la Sumini ha fatto vedere una slide su un sistema elettronico fatto con schede Arduino Mega, che i ragazzi sorpresi hanno capito e sono rimasti meravigliati.
Per me è innovativo, far dialogare una ragazza giovane come loro, la Raimondo, che con grande entusiasmo li sprona a non arrendersi e studiare. E’ innovativo dargli l’opportunità di parlare con qualcuno al di là dell’oceano e fargli vincere la timidezza per fare delle domande.
Ancora questa mattina erano presi dalla conferenza e parlavano degli ospiti, il mio scopo è anche dargli la possibilità di portare agli studenti delle figure come modelli da seguire e che possano trasmettere l’importanza dello studio e il duro lavoro per raggiungere i loro obiettivi e creare un futuro migliore per tutti.
Un pò a malincuore, c’è chi non crede neanche allo sbarco sulla Luna e ti ride in faccia. Ma io vado avanti, pianificando l’attività di lavoro con i miei ragazzi, con gli elettronici. Su tre classi, tutti sono venuti e sono rimasti interessati, “prof la prossima conferenza quando sarà?” mi piacerebbe poi continuare a tenere aperta questa finestra verso questo mondo particolare.

Buon serata a tutti

Corrado