SpaceShipTwo ritorna al combustibile in gomma


#1

#2

Cosa rende particolarmente lento la costruzione del ss2?

E’ ancora in fase di progettazione? O é proprio la costruzione che ha bisogno di cosí tanto tempo?

Si tratta di un solo esemplare, se la progettazione ( a parte i motori da come ben si capisce) fosse completa, cosa fá rallentare cosí tanto la costruzione della struttura?

By Regulus


#3

Perche’ e’ fatto a mano in ogni singola parte… E’ perche’ e’ la prima volta che TheSpaceShipCompany ne costruisce uno con le proprie risorse dai disegni originali di Scaled Composites… Quest’ultima ci ha messo 4 anni per costruire il primo, considerato quindi che il prossimo esemplare sara’ pronto in 2, e’ un grande successo!


#4

Se non ricordo male i 2 imprevisti principali sono il motore che ha prestazioni inferiori alle aspettative e un difetto strutturale molto difficile da risolvere che produce una crepa per le grandi sollecitazioni


#5

Non e’ vero che il motore ha prestazioni inferiori alle aspettative… Non c’e’ nessuna crepa o problema tecnico, ci vuole solo tanto lavoro perche’ e’ fatto tutto a mano!


#6

Quello che ho scritto e’ vero, qui una fonte:
http://behindtheblack.com/tag/spaceshiptwo/page/2/


#7

Grazie per la tua risposta Stick, a volte queste cose sono difficili da immaginare. Se pensi che il grattacielo piú alto del mondo é stato costruito in pochi anni, senza conoscere le dinamiche diventa difficile capire come per costruire qualcosa di molto piú piccolo ci voglia cosí tanto tempo, ti chiedi: " ma cosa fanno tutti i giorni le persone che ci lavorano??"

Certo che quando devi costruire qualcosa che non esiste, o che quasi mai nessuno al mondo ha fatto, dev’essere estremamente complicato, ed anche le operazione in apparenza piú semplici, probabilmente necessitano di grandi quantitá di tempo!

Grazie per il tuo intervento e buon lavoro! :slight_smile:


#8

Mi sembra un pò magra, come fonte, per poter asserire che “è vero” a 5 sigma :slight_smile:


#9

Lavorando da tre mesi ormai sul programma posso assicurare che l’articolo citato come fonte e’ erroneo…! La data e’ ancora relative al 2014, quando il motore era sviluppato da Sierra Nevada Corporation ed utilizzava il diverso propellente a base plastica. Nel frattempo, VG ha portato avanti lo sviluppo del motore ibrido in gomma che al momento sta dando ottimi risultati e la massima durata prevista e’ stata gia’ raggiunta con soddisfacenti risultati di stabilita’. Anche col motore plastico le prestazioni erano comunque garantite e avrebbero portato al successo finale, ma lo sviluppo era nelle mani di SNC, la quale non aveva nessuna priorita’ nei confronti di VG… Da cio’ gli innumerevoli ritardi accumulate prima della perdita di SS2 SN001.

Non credete a tutto cio’ che leggete…!