SpaceX tenterà il recupero del secondo stadio del Falcon 9


#1

:scream:


#2

Traduzione:

“Sembrerà folle, ma …”

“Spacex si accinge a far ritornare [sulla Terra ndt] lo stadio superiore da velocità orbitale per mezzo di un gigantesco pallone da ‘party’”

“Per poi atterrare su una ‘casa gonfiabile’”


#3

un ballute?


#4

it does, indeed :slight_smile:
il ballute è una bella idea, vedremo. Dev’essere dannatamente leggero e resistente, per frenare alle velocità del secondo stadio


#5

Direi tweet non così sorprendente :ok_hand:

Musk è da quando il recupero dei primi stadi è divenuto “routine” che in alcune occasioni ha espresso l’idea di voler provare a recuperare anche il secondo stadio :star_struck:


#6

E’ lo stesso sistema alla base del LDSD per Marte? In questo caso si gonfierebbe intorno la ‘‘testa’’ del secondo stadio giusto?


#7

E chi lo sa, Fabio, finchè non rilascia almeno un “concept” è difficile dire. Come al solito lui alza la palla, e noi facciamo illazioni.


#8

beh…un minimo dovranno fermare R&D per ottenere le certificazioni necessarie


#9

Forse Musk intende questo :stuck_out_tongue_winking_eye:

http://gundam.wikia.com/wiki/Re-Entry_to_Earth?file=Gundamep05f.jpg


#10

Maledetto Musk.
Ci agita la gente sui social network, c’è già chi chiede se recuperano e fanno vedere il secondo stadio di TESS.

[AstronauticAgenda](https://calendar.google.com/calendar/embed?src=upsmpeobd4tral5bke7vtadle8%40group.calendar.google.com&ctz=Europe%2F Rome)


#11

In realtà già qualche settimana fa aveva lasciato intendere via twitter che probabilmente il secondo stadio poteva essere ulteriormente modificato ed allungato… E d’altra parte la dicitura “BlockX” non è dato sapere se si rivolge all’intero stack o solo al booster… Nel caso anche i secondi stadi seguano la stessa nomenclatura nei mesi scorsi hanno volato molti ibridi :slight_smile:


#12

Se non ricordo male è stato un fallimento. Lo stanno ancora sviluppando?


#13

La realta’ e’ un po’ diversa: lui vuole recuperare il secondo stadio ma non sa come fare. Mette due tweet in rete e in 24 ore un esercito di geek gli ha sfornato 14 soluzioni alternative…


#14

Fa molto India un atteggiamento del genere :grin:
Però ultimamente gli annunci son sempre stati fatti con qualcosa di più o meno concreto…


#15

Chissa se vedremo mai un secondo stadio ritornare, ovviamente deve tornare in buone condizioni per poi essere riutilizzato senno :face_with_head_bandage: :skull:


#16

Quali sono le difficoltà di far rientrare un secondo stadio?
A istinto mi viene in mente:

  • È in orbita, quindi per rientrare in atmosfera dovrebbe resistere alle temperature
  • È molto veloce quindi bisogna metterci impegno per calcolare il rientro
  • Bisogna capire come recuperarlo (si accennava ad un recupero in stile Mr. Steven perché non potrebbe portare molto carburante da usare in frenata credo)
  • Dovrebbe essere manovrabile (sono manovrabili i secondi stadi?)
  • Dipenderà dal tipo di orbita che tocca

Magari ne avete già parlato.

[AstronauticAgenda](https://calendar.google.com/calendar/embed?src=upsmpeobd4tral5bke7vtadle8%40group.calendar.google.com&ctz=Europe%2F Rome)


#17

Ed ha un’energia potenziale e cinetica da paura, che deve dissipare in qualche modo


#18

Beh, qualcuno dall’University of Maryland ha preso Musk sul serio (e lui ha risposto)


#19

Non si può dire che non sia bravo a trovare idee :slight_smile:


#20

Il terzo stadio Saturno lo era, presumo che volendo (aggiungendo gli opportuni motori) potrebbe esserlo anche il secondo. Tutto sta nel capire quanto carburante avrebbe bisogno per essere prima manovrato e successivamente deorbitato.