SRB e vettorializzazione della spinta

Ciao a tutti.

Vorrei chiedere lumi riguardo il cosiddetto “Nozzle Gimbaling” dei razzi a propellente solido:

La camera di combustione si estende per tutta la lunghezza del razzo, ne consegue che per vettorializzare la spinta è necessario far oscillare il solo nozzle.
Quindi per forza di cose esiste una discontinuità fra nozzle e corpo del razzo in prossimità della regione di massima pressione.
Come è ottenuto un tale accoppiamento “flessibile” in grado di sopportare simili sollecitazioni?

Sulla descrizione dell’SRB dello Shuttle ho solo trovato menzione dell’ Hydraulic Gimbaling.

Esiste un disegno di dettaglio da qualche parte?

Grazie

Renato

Prova a fare una ricerca con “Solid rocket booster” “thrust vector control” (TVC)

Troverai pagine come questa
http://www.mashpedia.com/Space_Shuttle_Solid_Rocket_Booster

Noterai che gli attuatori che fanno oscillare l’ugello sono piazzati nella “aft skirt”
http://www.pbase.com/jobyminorbird/image/133555122

Forse non mi sono spiegato.

Non mi riferivo a come funziona il comando dell’ugello, mi interessa come l’ugello è attaccato in modo “flessibile” alla camera di conbustione.
Esiste forse una specie di manicotto flessibile cin grado di resistere alle tmperature e alla pressione dell’ugello? E’ composto in sezioni scorrevoli?
Certamente ho visitato varie pagine sull’argomento, ma il dettaglio di detto collegamento non mi è chiaro.

Grazie

Non mi sono mai preoccupato di approfondire questo dettaglio, così mi sono messo a cercare di nuovo.
Ho trovato questo articolo: http://what-when-how.com/space-science-and-technology/solid-fuel-rockets/

In particolare:
The flexible joint (also known as a flexible bearing or “flexbearing”) typically consists of alternating layers of an elastomeric material for flexibility and a rigid material (steel or composite) for strength and stiffness. The predictable and re-peatable nature of the actuating force required to move a flexbearing nozzle is considered an advantage. Flexbearing nozzles are the most widely used TVC systems, as shown by application to the Space Shuttle boosters, Ariane, Trident, and Peacekeeper.

Anche da assoluto profano mi rendo conto che non è una spiegazione molto esauriente, però spero possa esserti utile.


FlexBearing.jpg

So google books ho trovato anche questo libro:
Rocket Propulsion Elements
Di George P. Sutton,Oscar Biblarz

Google, per pura fortuna, fa vedere l’anteprima di una pagina con un diagramma interessante che metto in allegato.


Grazie Mille !!!

Renato