Starship Hopper

bfr

#405

Senza contare che eventuali esplosioni catastrofiche in rampa, potrebbero danneggiare anche il (troppo) vicino hangar.


#406

Si infatti avevo scritto che un eventuale pad per i test fire andrebbe fatto a un 3 km (se non oltre) nei terreni a nord. Ovviamente vanno costruite strade rinforzate e veicoli per il trasporto di SS e SH.
P.S. il concetto di SS che atterra sul pad per essere rilanciato era stato visto nel video dell ITS… wishfull thinking at best per una serie di lunghi motivi. Non sappiamo i piani precisi di SpX al momento. Magari ne sapremo di piu a fine 2019.


#407

concordo, non è verosimile allestire una torre di lancio a distanza di centinaia di metri da infrastrutture critiche. Si tratta di bombe talmente potenti da fare danni ben noti.


#408

Vorrei farvi notare che tra la rampa e l’hangar del pad SLC-40 ci sono meno di 200 metri, e al pad-39a circa 300.


#409

Ma quelli sono per Falcon 9. Qui il botto potrebbe essere ben più grosso


#410

Beh oddio… Il botto di un Falcon Heavy non dovrebbe essere proprio piccolo.

Semplicemente gli hangar di SpaceX sono infrastrutture meno costose e meno critiche.
Il trasporto orizzontale consente l’utilizzo di semplici capannoni prefabbricati, spesso nemmeno in cemento, le attività che vi si svolgono all’interno hanno bisogno di attrezzatura più semplice che il VAB, lo spazio dove preparare i payload è altrove e ovviamente anche la produzione è altrove.

Assumere che la produzione a Boca Chica venga fatta, a regime, nell’hangar del pad è un po’ naive…


#411

di quello si stava parlando, costruire vicino al pad non ha senso


#412

intanto i lavori continuano febbrilmente e il coso diventa sempre più complesso


#413

In realtà ciò che intendevo io non è tanto la possibilità più o meno remota di esplosione, è invece quanto potrebbe un razzo a distanze così vicine dare problematiche fisiche alle strutture a causa (ad esempio) di onde d’urto sonore. Il primo Saturn V che decollò diede una botta alla Control Room tale da far cadere pannelli di controsoffitto, viste le dimensioni che (si presume) dovrebbe avere un BFR anche qui credo proprio si debba creare un sistema di soppressione del rumore ed avere una distanza sufficiente da garantire che le strutture restino integre.


#414

La costruzione dello starship Hopper sta assumendo un contorno sempre più da reality show :rofl:


#415

Dat impalcature sospese li sopra alla cupola del serbatoio…


#416

Il problema semmai sono le assi di legno semplicemente appoggiate. Le impalcature poggiano o sono cmq fissate in qualche modo sulla cupola del serbatoio…


#417

in italia potrebbero sequestrare il cantiere, operai non legati a una linea vita si arrampicano sulla culatta, tavole messe alla bell’e meglio senza fascia fermapiede…


#418

Ma almeno hanno il caschetto… :stuck_out_tongue:


#419

Molto utile da quell altezza il caschetto


#420

caso mai defecasse un pellicano


#421

Oh, ma siamo in Texas! :cowboy_hat_face::cactus::cow2::gun:


#422

Video aggiornamento da Boca Chica.


#423

Ma che abbiamo la possibilità di seguire in LIVE una webcam puntata sul sito della SpaceX a Boca Chica lo avevamo segnalato? :cowboy_hat_face:

Okkei, oggi c’è nebbia…


#424

si sta’ procedendo a ricostruire l’ogiva distrutta a causa del forte vento di qualche settimana fa’