Starship Orbiter - Boca Chica

Scusate ma lo stacking del nosecone di SN 9 avverrà senza aver effettuato i test criogenici e lo static fire?

A proposito di static Fire. È in corso con tutti e tre i Raptor ?

Non è in corso, ma le voci dicono 3 raptor.

1 Mi Piace

Tentativo di Static Fire in corso.

2 Mi Piace

Venting in corso. Il test dovrebbe essere imminente

2 Mi Piace

C’è stata una brevissima accensione

3 Mi Piace

Aggiornamento chiusure strade attorno al complesso SpaceX di Boca Chica (Texas)

Da A P/B/A
Wednesday, November 25, 2020 2:00 PM Wednesday, November 25, 2020 11:00 PM Backup
Monday, November 30, 2020 1:00 PM Tuesday, December 1, 2020 12:00 AM Primaria
Tuesday, December 1, 2020 2:00 PM Tuesday, December 1, 2020 11:00 PM Backup
Wednesday, December 2, 2020 2:00 PM Wednesday, December 2, 2020 11:00 PM Backup

Ingrandisci la mappa

Fonte: Contea di Cameron - Lista ordinanze

1 Mi Piace

Elon ha appena tweettato che lo static fire è andato bene e che la prossima settimana si tenta col volo di 15km.

8 Mi Piace

Si, a quanto pare Elon afferma che hanno il 30% di possibilita’ che settimana vada tutto bene per il volo.
Spero che se dovesse andare male abbiano la possibilita’ di ritentare entro l’anno con sn9

2 Mi Piace

E non li vogliamo postare i tweet?

Le differenze fra SN8 e SN9.

Le vere differenze si vedranno con SN15.

11 Mi Piace

Attività del 24 novembre.

Static Fire con 3 Raptor eseguito con grande successo.

5 Mi Piace

Ovviamente questo SF apre la strada al volo da 15 km.

Due considerazioni:

  • si percepisce, netta, l’oscillazione lungo l’asse longitudinale
  • stavolta non sembrano aver danneggiato/distrutto il test pad
2 Mi Piace

Poi quel tweet da parecchi dettagli tecnici. Se ho capito bene (se no correggetemi):

  • Testeranno la discesa nella posizione del paracadutista, prendendo aria sulla pancia e usando i flap, che e’ un inedito assoluto. Se non funziona lo rompono.

  • Di conseguenza per atterrare dovranno testare la flip maneuver, che e’ un inedito anche piu’ assoluto del precedente a mio modo di vedere. Se non funziona lo rompono.

  • Testeranno la transizione dai serbatoi principali a quelli di testa. Se non funziona non so se hanno margine per un abort non distruttivo.

  • Inoltre ovviamente faranno funzionare in condizioni di volo 3 raptor piu’ a lungo di quanto fattto prima. Anche in questo caso se si rompe qualcosa lo rompono (ma forse hanno una engine out capability, non so se hanno la possibilita’ di abort non distruttivi in caso di avaria di un motore)

Se lo rompono fara’ un bel botto, e un bel record di visualizzazioni su youtube.

E’ parecchia carne al fuoco. Questa volta faranno non due ma tre gradini alla volta. Auspicabilmente anche se lo rompono il test dara’ informazioni ed esperienze preziose su molti degli elementi di cui sopra.

18 Mi Piace

Per me e’ solo l’oscillazione delle telecamere montate su palo di LabPadre.
Prima dell’inizio dei test mi sembra ci fosse vento con picchi di piu’ di 25 miglia orarie.

3 Mi Piace

Pure per me: se copri lo Starship con un foglio di carta, si vedono oscillare le cisterne.

3 Mi Piace

Non so se qualcuno ci ha già riflettuto prima ma la SpaceX è riuscita nella notevole impresa di trasformare l’industria spaziale da qualcosa di artigianale, come la Ferrari ad esempio, in un affare di serie.

Con la Starship si è avviata, di fatto e sia pur a livello prototipale, una produzione in serie con un’autentica catena di montaggio.

7 Mi Piace

intanto di StarShip intere ce ne sono due, SN9 ha ricevuto la sua ogiva

9 Mi Piace

Si, a questo punto e’ confermato quanto immaginavo, la tengono li pronta per farla partire entro l’anno se qualcosa dovesse andare storto con SN8.
In effetti, sara’ un effetto ottico, ma il nosecone mi sembra meglio assemblato

Avere parecchi prototipi analoghi pronti o quasi torna piuttosto utile quando hai tabella di marcia così aggressiva.

Nella live di NSF dello static fire di ieri, Chris Bergin (mi pare fosse lui o l’altro Chris) ha detto che sarebbe già un successo se riuscissero ad effettuare una discesa controllata usando le superfici aerodinamiche, riuscire anche a riaccendere in volo i Raptor per effettuare la manovra di atterraggio sarebbe una vittoria, perchè fornirebbe dati preziosissimi per SN9 e successivi, ma non si aspetta che riescano a riportarla indietro sana e salva.<

Edit: trovato il momento in cui lo dice, è a 4:48:45

Si sa se il secondo Pad è pronto o lo sarà a breve? Averne due operativi aiuterebbe parecchio a velocizzare le operazioni, potendo condurre i test in parallelo su due prototipi contemporaneamente.