Starship - Starbase / Boca Chica

È vero una specie di “ala x”…

Signore e signori, che piaccia o meno questi fanno sul serio e, prima o poi, lanceranno per davvero Starship e Superheavy.

Indipendentemente da come andrà il volo questo evento segnerà uno spartiacque epocale, dopo nulla sarà come prima.

11 Mi Piace

Ma i copv esterni servono solo per pressurizzare durante il trasporto e verranno tolti per il volo, vero?

Nel frattempo S20 diretta verso la High Bay.

6 Mi Piace

B4, una volta arrivato al sito di lancio, si è fermato vicino all’orbital launch mount.

3 Mi Piace

Se funziona anche solo una parte di queste cose e’ pazzesco.

Siamo abituati che nell’industria aerospaziale per spostare una vite ci vogliono anni, questi invece…

Io spero che i loro metodi di progetto facciano scuola in tutti i campi dove potrebbero dare una bella accelerata al progresso.

10 Mi Piace

Tour della fabbrica Starbase con Elon Musk [Parte 1]

10 Mi Piace

Aggiornamento chiusure strada:

  • [NUOVO] da 2021-08-05 11:30 a 2021-08-05 14:00

Tutti i dettagli sono disponibili nel post dedicato.

1 Mi Piace

Aggiornamento chiusure strada:

  • [ANNULLATA] da 2021-08-05 11:30 a 2021-08-05 14:00

Tutti i dettagli sono disponibili nel post dedicato.

1 Mi Piace

“Non ha <ancora(?)> i sottotitoli, noo…” :scream:

Vabbé, allora chi come me non ha confidenza con l’inglese può trovare la trascrizione dell’audio nell’articolo corrispondente* linkato in descrizione a tutte le YouTuberie di Everydayastronaut e farci cose con Google.Translate…

*:
Tour della base stellare e intervista a Elon Musk | Astronauta di tutti i giorni (everydayastronaut.com)

O magari ascoltarne la lettura della traduzione di M. Edge mentre vedete il video cercando di sincrinizzarli

3 Mi Piace

Io invece scommetto che serviranno per il volo, un po’ come facevano con sn5 e sn6.
Per la pressurizzazione durante il trasporto il booster é attaccato tramite dei tubi flessibili a dei serbatoi.

Sul booster3 abbiamo visto un sistema ad hot gas thrusters come rcs, ma lo stesso Musk ha detto che sarebbe stata una complicazione inutile per il booster4, però, se non mi sbaglio, sul falcon 9 gli rcs sono posizionati in alto e non in basso quindi vedremo…

Anche l’ogiva di S20 è entrata nell’highbay.

Si prevede a breve lo stacking e il montaggio dei raptor.

4 Mi Piace

Dettaglio della sommità dell’ ogiva ricoperta quasi interamente dalle piastrelle termiche.

1 Mi Piace

Il commento di Scott Manley:

Ps: finalmente attivi i sottotitoli al video, seppur la traduzione automatica di YT…

1 Mi Piace

Installati 3 Rvac e 3 Raptor atmosferici su S20, qui a risoluzione originale.

15 Mi Piace

Attività del 3 agosto.

Rollout del primo prototipo di Super Heavy destinato al volo.

L’anno scorso di questi tempi nessun prototipo di Starship si era ancora staccato da terra.

5 Mi Piace

stacking del nosecone in corso

ammetto che mai avrei creduto di vedere starship con scudo termico completo già ad agosto

6 Mi Piace

Visto tutto di un fiato. Come ingegnere trovo di ispirazione e allo stesso tempo confortante che Musk (e il suo team) applichino un approccio così pragmatico che vorrei vedere più spesso usato anche in altri ambiti di lavoro.

2 Mi Piace

Se ti riferisci al campo dell’architettura o dell’ingegneria civile, le cose viaggiano rapidissime.
A me sembra che Musk & Co. abbiano mutuato metodologie da cantieristica moderna per ribaltarle nel campo spaziale.

Faccio un esempio concreto: nel centro di Caserta (dove vivo) il mese scorso è stato abbattuto un vecchio edificio risalente al dopoguerra. Nel giro di un solo mese, hanno ripulito il sito, realizzato una nuova base di fondazione, realizzato il piano terra del nuovo edificio (con tanto di solaio) e stamattina ho visto i pilastri del primo piano già svettare sulla nuova costruzione.

Dunque come vedi in “altri” ambiti si è abituati a ben altre tempistiche.

2 Mi Piace

Il 4 agosto 2020 , SN5 completava con successo il primo hop di 150 metri, segnando un risultato importante.

Adesso Starship e SuperHeavy sono una realtà, e sono quasi ultimati i prototipi S20 e B4, ovvero quelli progettati per effettuare il primo volo orbitale.

E’ passato un anno, ma il programma è in una fase completamente diversa.

6 Mi Piace

Mi ha colpito molto l’approccio sistematico che prevede una sana revisione dei requisiti, fino alla rimozione di alcuni di essi. Non si tratta solo quindi di velocità, ma di una lucida (quasi spietata?) analisi costi benefici. (Il mio campo è l’ingegneria dei sistemi IT e del SW)

2 Mi Piace