storia dell'astronomia

Sto facendo una ricerca di storia dell’astronomia.

Chi mi sa dire quando è stato scoperto che il Sole non è “niente de che”, ma solo una “stellina qualunque”?

E quand’e’ che abbiamo scoperto di trovarci in un punto qualunque della Via Lattea?

E quand’e’ che abbiamo scoperto che di galassie ce ne sono svariati miliardi?

Date come la Rivoluzione Copernicana, la formulazione della Legge di Gravitazione Univeraale ecc. sono note e legate a persone precise, ma quest’altre?!? :confused:

Cioè vorresti dire che la terra non è piatta?
ma robb de matt! :disappointed:

so per certo che nel 1492 fu scoperto che la terra era “almeno” cilindrica

(anzi in realta fu una svista, che quando si capì che quello era un nuovo continente fece ritornare in voga la terra piatta… poi con la circumnavigazione non si ebbe scampo: la terra era cilindrica… col tempo poi gli esploratori polari ciusero il cilindro dandogli forma sferica)

nota curiosa: un certo graco, calcolo il diametro della terra qualche migliaio d’anni prima…

Eratostene?
http://it.wikipedia.org/wiki/Eratostene

È un’idea che si è affermata gradualemente, qui c’è una cronologia:

http://solar-center.stanford.edu/FAQ/Qsunasstar.html

E quand'e' che abbiamo scoperto di trovarci in un punto qualunque della Via Lattea?

Wikipedia dice Tra il 1920 ed il 1930 (vedi il paragrafo su Shapley e Trumpler:

http://en.wikipedia.org/wiki/Galaxy#The_Milky_Way

E quand'e' che abbiamo scoperto che di galassie ce ne sono svariati miliardi?

Boh… la stima attuale è stata fornita dal telescopio spaziale Hubble (circa 125 miliardi).
Che le galassie fossero molte si era capito fin dai tempi delle prime scoperte di Hubble (l’astronomo, non il telescopio), ma non ho trovato niente su quanto fossero le prime stime.