[TECNICO] SLS / Artemis 1 Stato avanzamento lavori al 26/10/2021

Dopo aver completato le operazioni di estrazione, il core stage sta per essere sollevato. Trovate tutte le immagini in alta risoluzione sulla pagina Flickr del KSC.

Una vista dall’alto

E il trasporto nel VAB.

11 Mi Piace

Il core stage è stato sollevato verticalmente. Successivamente verrà trasportato nell’ high bay e accoppiato ai due booster.

Rollout al KSC 39B previsto a fine estate.

10 Mi Piace

Timelapse della verticalizzazione.

10 Mi Piace

Il core stage è nella highbay3 dove si sta lavorando per collegarlo ai booster laterali.

11 Mi Piace

8 messaggi sono stati spostati in un nuovo Argomento: Domande e perché su SLS

Nuovo articolo di Luca Frigerio pubblicato su AstronautiNEWS.it.

4 Mi Piace

3 messaggi sono stati uniti ad un Argomento esistente: Domande e perché su SLS

Il video accelerato dell’intera operazione. Il gruista, la squadra di supporto e di pianificazione hanno svolto un lavoro superlativo :clap: viste le complessità tecniche in gioco

9 Mi Piace

2 messaggi sono stati spostati in un nuovo Argomento: Il VAB e Pacific Rim

Avviso inizio di moderazione stretta

Data la quantità molto alta di messaggi che ignorano la natura tecnica di questo Topic (non basta, pare, scriverlo in maiuscolo nel titolo, né che vengano spostati messaggi off topic ogni settimana, né che il Forum sia provvisto di abbondanti categorie per il cazzeggio random), ci tocca…

A partire da questo momento oggi questa discussione è sottoposta a moderazione stretta per un tempo indefinito.

In questo topic è consentita unicamente la pubblicazione di:

  • aggiornamenti ben scritti e/o tweet strettamente legati allo sviluppo tecnico di SLS / Artemis;
  • domande a tema, originali e utili alla discussione generale, strettamente tecnici e legati allo sviluppo di SLS / Artemis 1;
  • risposte alle domande delle quali si conosce davvero la risposta.

Per tutto il resto esistono un gran numero di Topic già aperti o Categorie di scialo.

3 Mi Piace

Un video a 360° riguardante il sollevamento e l’unione del core stage di SLS.

6 Mi Piace

Dopo tanto tempo (per cause lavorative :smile: ) torno a contribuire sul forum. Come altri hanno già postato il Core Stage 1 è stato unito con i due booster solidi con 1 mese e un giorno di “ritardo” sulla tabella di marcia iniziale, che prevedeva un unione l’11 di maggio.
Tuttavia i piani sono cambiati in corsa. Durante il suo stazionamento in orizzantale nel VAB, il Core Stage ha subito importanti interventi di manutenzione e preparazione che sono stati spostati dal verticale all orizzontale. Ulteriore lavoro è stato addebitato da Stennis. Difatti i lavori di manutenzioni delle SOFI è stato spostato da Stennis al VAB.

Tempo fa, menzionai di come la NASA avesse addestrato il team del VAB ad effettuare applicazioni manuali di SOFI per interventi di manutenzione. La NASA ha quindi deciso di avvantaggiarsi di questa capacità acquisita e svolgere i lavori di manutenzione al Kennedy Space Center, il che ha consentito non solo di portare lo stadio dove doveva essere, ma ha permesso anche di portare avanti in parallelo altro lavoro che non poteva venir eseguito a Stennis.




(impalcature intorno al Core Stage e applicazione manuale delle SOFI. Si può notare a lavoro finito la presenza di aree più chiare del core stage, a testimonianza della presenza di applicazione fresca della famosa “schiuma arancione”)

Ulteriore lavoro si può notare nell’area del Main Propulsion System. Qui possiamo osservare come la protezione termica sia stata completamente rimossa lasciando il BHS esposto. Possiamo notare come i pannelli bianchi in sughero siano stati rimossi e la superficie “verdognola” (colore causato dal primer che protegge l’alluminio del BHS) sia in vista.

Guardando al futuro invece… tra oggi e domani ci sarà l’unione tra il CS e il LVSA. Come avvenuto per il Core Stage, l’unione sarà prima soft e successivamente si procederà al fissaggio definitivo (hard). La settimana prossima si prevede l’installazione dell’ICPS.
Una volta completato l’hard mate di ICPS, si procederà ad installare il simulatore di massa di Orion. Tutto il mese di Luglio sarà impegnato nei test modali e di funzionalità del vettore che sarà finalmente integrato.

Per il momento la NASA mira ad un lancio a Novembre. Sarà certamente una timeline dura da rispettare e le variabili in gioco sono ancora tantissime, ma vedere SLS che prende vita all’interno del VAB, non può che iniettare quel tocco di fiducia in più.
(immagini credit NASA)

17 Mi Piace

per test modali intendi vibrazionali?

Affermativo. Bisognerà fare una ripassata con il buon vecchio martello.

1 Mi Piace
9 Mi Piace
7 Mi Piace

Da blog.nasa una diversa vione dell’assemblaggio.

4 Mi Piace

ICPS spostato nel VAB e pronto al sollevamento su SLS. Una volta installato, il vettore sarà virtualmente completo e si provvedera ad aggiungere il simulatore di massa di Orion.

(Immagine credit NASA)l

11 Mi Piace

ICPS in una diversa prospettiva, da blog.Nasa . Il cilindro racchiude e protegge la restante parte del serbatoio e ugello

6 Mi Piace
9 Mi Piace