Tesina in tema spaziale


#21

Per italiano non saprei, però il nuovo tema mi ha immediatamente ricordato la figura di Werner von Braun…magari potrebbe essere interessante un approfondimento… oppure, ne potresti parlare nel capitolo di Storia…


#22

Nel capitolo di storia il mio punto forte è la Guerra Fredda, che poi a parlarne si sfocia inevitabilmente nel settore spazio. L’ho portata anche nella tesina delle medie, anche se rispetto a 5 anni fa sono cambiate molte cose: ad esempio in scienze la parte dei pianeti, che alle medie era in terza e quindi in programma d’esame, alle superiori l’ho fatta in seconda, così come alle medie portai gli USA per Geografia che alle superiori ho fatto in quarta. Intanto grazie a tutti voi per i consigli, siete stati gentilissimi. Nei prossimi giorni vi farò sapere! :slight_smile:


#23

Ciao. Scusami, so che è passato molto tempo da quando è iniziato questo discorso sulla tua tesina in tema spaziale.
Questo momento si avvicina anche per me e ho avuto, si può dire, la tua stessa idea e mi sono ritrovata in questo sito.
In base a ciò che scrivevi sembra che tu abbia frequentato un liceo linguistico, come me, e infatti il mio problema è il non riuscire a collegare le lingue in qualche modo col tema spaziale. Quindi, potresti dirmi con cosa sei riuscito a collegare l’inglese, il francese e il tedesco?
Spero tanto in una risposta. :smiley: :help:


#24

Ciao. Più che liceo era un tecnico linguistico. Purtroppo devo dirti che alla fine ho lasciato perdere l’argomento spazio e sviluppai la tesina su tutt’altro tema (l’ho sviluppata attorno al tema del doppio, spinto anche dagli insegnanti). Mi dispiace non poterti dire che la tesina l’ho elaborata attorno a un tema di mio interesse, però se vuoi puoi tentare di portare in italiano “Alla Luna” di Leopardi. Magari tu avrai più fortuna di me. :slight_smile:

P.S: una prof d’italiano che sostiene fermamente che “Alla Luna” di Leopardi non c’entra assolutamente niente con la Luna…

…ma stiamo scherzando? :rage: :badmood:


#25

Un po’ strana questa professoressa ma va bene :cry:
intanto ti ringrazio per avermi risposto dopo così tanto tempo. Però voglio portare avanti la mia idea sia perchè l’argomento mi affascina tantissimo, e anche perchè voglio dimostrare ad alcuni professori di saper ampliare dei temi scientifici anche in un linguistico. Spero davvero di farcela :smiley:
Comunque, di italiano avevo pensato al X agosto di pascoli, anche perchè ci sarebbe molto più da dire. Però ho paura di uscire un po’ fuori tema.


#26

Io invece direi Ariosto, Orlando Furioso, quando Astolfo arriva sulla Luna. C’é un intero capitolo dell’opera dedicato.

Poi c’é il Barone Rampante di Italo Calvino, varie e tante filastrocche di Gianni Rodari dedicate (La Luna al guinzaglio, Sulla Luna, , il secondo canto del Paradiso di Dante (!!!), il “Chiaro di Luna” di Vivaldi, “O falce di Luna calante” di Dannunzio, “E la Luna Bussò” di Loredana Berté e un bellissimo collegamento italia-inghilterra, Shakesperare, “È tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti. (Otello)”
Bellissimo argomento!!


#27

Ciao! Sono nella stessa tua situazione, anch’io frequento un liceo linguistico. Più che sullo spazio, vorrei focalizzare la tesina sull’impatto che l’esplorazione dello spazio ha avuto sulla cultura. Pensavo di partire dal lancio del Falcon Heavy , anche per attirare l’attenzione dei prof e come “scusa” per parlare della storia dell’esplorazione dello spazio e di come in un periodo di tensioni sia riuscita ad ispirare ed unire gli uomini. Infine da un punto di vista filosofico vorrei parlare dell’esplorazione dello spazio come modo ultimo di valicare la morte facendo riferimento alle sonde Voyager. Concluderei con la citazione di Carl Sagan Pale blue dot.
Per quanto riguarda i collegamenti con le varie materie penso di non farne o farne davvero pochi, vorrei fosse una libera riflessione che non sia snaturata da forzature.
Spero di esserti stato di aiuto