Volete acquistare un "vero" disco volante?


#1

No non sto scherzando!
Su alcuni giornali americani è apparsa questa notizia.
Pubblicità senza dubbio “senza scrupoli”.
Ma la ditta la Dragan fly sembra non farci caso.
Quello che vende è un disco anti-gravità da far volare nel giardino di casa!
Questa la traduzione (scusate se ho sbagliato qualcosa!)

UN VERO DISCO VOLANTE ANTI-GRAVITA’

Non ha bisogno di batterie nè di radiocomando!

Cosa occorre allora al disco per volare?

Ma helium!

Si tratta di un gas non infiammabile facilmente reperibile.
Grazie ad una piccola spinta il disco può raggiungere i 30 piedi di altezza!
Se si leggono le avvertenze troviamo che il disco può volare esclusivamente dentro casa…(forse i costruttori hanno paura che venga scambiato per un vero disco volante?)

Se poi guardate le sue dimensioni…chi non vorrebbe possederne uno?

Se volete ordinarlo al prezzo di $ 27,00…chissà se i Carabinieri lo considerino una bomba o peggio!!!


disco anti.jpg


#2

A me sembra una specie di palloncino discoidale… :kissing_heart:


#3

Ciao Lady Vampire,

non sapendo quanti anni hai (un gentiluomo del sud quale sono non chiede l’età ad una signora…) non so se puoi ricordare che anni fa (molti anni fa, sigh) era in vendita in edicola un pallone gonfiabile chiamato “UFO Solar”.

La rivista era omonima (se non ricordo male) ed era dedicata all’ufologia, tema che nel 1980, quando uscì la rivista, era popolare forse più di oggi.

Tornando al pallone era un cilindro nero (del resto “dischi” e “cilindri” sono le forme più comuni in fatto di ufologia) fatto con un materiale polimerico supersottile che rendeva il tutto molto leggero (ma anche molto delicato, ricordo il rammarico e la delusione provata da ragazzino quando si ruppe).

Il principio era semplice: si riempiva l’“Ufo Solar” di aria si chiudeva con un laccetto l’apertura (come un grosso sacco dell’immondizia) ed il Sole riscaldava l’aria racchiusa all’interno che generava una spinta tale da sollevare il pallone (di per se leggerissimo) da terra.
E funzionava!!! Senza elio o altri gas più leggeri dell’aria…

l’Ufo Solar era capace di arrivare a qualche decina di metri di altezza, ragion per cui conveniva tenerlo legato con uno spago molto lungo.


#4

Peppe!!
Ricordo di averlo visto anch’io, al mare, sulla riviera adriatica…
era molto affascinante! :wink:


#5

Ufo solar! ne ho lanciati un sacco anch’io! C’era anche il “super ufo solar”,praticamente grande quanto due esemplari normali.Se non ricordo male furono proibiti perchè disturbavano i radar ed erano addirittura un possibile pericolo per la navigazione aerea.


#6

Ma certo!
Anche io a Torre del Lago ne ho lanciati con i miei fratelli…anzi erano loro a lanciarli perchè a me non davano il permesso manco di toccarli!
Speculate gente…speculate sulla mia età!
:smiley:


#7
Se non ricordo male furono proibiti perchè disturbavano i radar ed erano addirittura un possibile pericolo per la navigazione aerea.

No, il tutto era legato un problema di distorsione dello spazio-tempo causato dai dispositivi propulsivi dell’oggetto quando erano predisposti per funzionare in configurazione “omicron” … se non sbaglio :roll_eyes: La percentuale di particelle tachioniche cresceva esponenzialmente … e … ehm scusate … sto confondendo le teorie di Bob Lazar con quelle di Star Trek #-o


#8

Strano…io pensavo che l’Ufo Solar avesse un dispositivo di occultamento romulano… :wink: 8) :scream:


#9
Ciao Lady Vampire,

non sapendo quanti anni hai (un gentiluomo del sud quale sono non chiede l’età ad una signora…) non so se puoi ricordare che anni fa (molti anni fa, sigh) era in vendita in edicola un pallone gonfiabile chiamato “UFO Solar”.

ce l’avevo!


#10
Ciao Lady Vampire,

non sapendo quanti anni hai (un gentiluomo del sud quale sono non chiede l’età ad una signora…) non so se puoi ricordare che anni fa (molti anni fa, sigh) era in vendita in edicola un pallone gonfiabile chiamato “UFO Solar”.

ce l’avevo!

Ora che ci penso, avevo anche un giocattolo di fine anni '70 che consisteva in uno shuttle di plastica cavo. Si riempiva d’acqua, gli si attaccava una pompetta a mano e ad un certo punto decollava. Qualcuno se lo ricorda?


#11
Strano.....io pensavo che l'Ufo Solar avesse un dispositivo di occultamento romulano....... :wink: 8) :scream:

Io invece credevo che l’Ufo Solar fosse una supposta cardassiana… :flushed: