Vostok 3/4 e 5/6: lanciate dalla stessa rampa?

Ciascuna coppia di missioni Vostok 3/4 e 5/6 fu lanciata dalla stessa rampa o da rampe separate?

Paolo Amoroso

Tutte le Vostok senza eccezioni vennero lanciate dalla rampa 1 di Baikonur

Allora nel caso di Vostok 4, lanciata il giorno dopo Vostok 3, i tecnici sono stati particolarmente veloci nell’eseguire le operazioni necessarie: ispezione della rampa e preparazione al secondo lancio, trasporto del razzo via ferrovia, innalzamento del razzo sulla rampa, checkout del razzo e rifornimento.

Paolo Amoroso

Puoi dirlo forte Paolo, contrariamente agli americani, il sistema di gestione “orizzontale” della rampa praticato dai russi (rispetto a quello “verticale” degli americani) consente dei tempi di lancio da record.
I russi sono in grado di lanciare un razzo da 12 a 48 ore dal momento in cui viene eretto sulla rampa, dato che la stragrande maggioranza delle operazioni prelancio sono effettuate all’interno dell’edificio orizzontale di assemblaggio (analogo a VAB americano).
Questo, naturalmente, per proteggere al meglio possibile il vettore dalle spesso proibitive condizioni metereologiche del Kazhakistan.

Pur se sono con tecvnologia inferiore agli Americani, a riguardo della gestione dei loro vettori e dei lanci , sono senza alcun dubbio i migliori in assoluto.
Pur se non sono un grande tifoso del CEv, spero tanto che anche la NASA si adegui ad utilizzare un sistema del genere x i nuovi vettori; certo bisognerà escludere l’assemblaggio orizzontale , ma almeno dovrebbero far stazionare meno i vettori in rampa.
Per lo Shuttle ormai non era più possibile cambiare i sistemi di preparazione, però con il CEV, essendo ancora in fase di studio, si può fare benissimo.

A Vandenberg per caso è il complesso dell’edificio che si apre prima del lancio (o lo era solo per shuttle)?

Già, dovrebbero pensarci… Penso che per l’Ares I non dovrebbero esserci problemi, forse qualche difficoltà nascerebbe con l’Ares V, davvero enorme, in quel caso l’utilizzo del Crawler sarebbe obbligatorio