Whoopie! Sarà stato piccolo per Neil, ma è un gran passo per me. Apollo12 (3)


#1

Mi cospargo il capo di cenere, ho lasciato il racconto di Apollo 12 senza scusanti; lo riprendo.

Fase translunare

Apollo 12 per la prima volta non seguiva una traiettoria libera, ma una ibrida, ad elevato pericinzio, questo profilo di volo dava maggiore flessibilità alla pianificazione delle varie fasi della missione, permetteva di scegliere l’angolo di sbarco migliore in relazione al soleggiamento ed in ultimo poteva fornire una via d’aborto migliore qualora vi fossero stai problema nella discesa del LM.
Al tempo di missione 003:18:04.9, il CSM si è separato da S-IVB, effettuata la manovra di 180°, e agganciato con la LM a 003:26:53.3. L’estrazione è avvenuta 47 minuti dopo.
Azionato d tessa lo stadio S-IVB si riaccendeva per posizionarsi in obita eliocentrica, ma la durata dell’accensione risultata più breve del previsto fa si che il terzo stadio del Saturn si ponga in una orbita terrestre molto ellittica, sfiorando la superficie lunare a soli 5,07 Km.
Dopo la manovra di docking seguono i normali controlli di tutte le connessioni elettriche fra CM e LM e conclusasi con esito positivo il Comandante apre il portello dal Sistema Apollo e entra ne.l LM
Al tempo missione 030:52:44.36 si esegue una manovra di correzione di rotta. Il motore è acceso per 9,19 secondi. La Rotta ibrida è centrata.
Durante la fase di avvicinamento alla Luna si effettua una trasmissione televisiva a colori di 56 minuti che ha fornito eccellenti immagini del CM del tunnel e del LM. Ancora immagini della Terra e della Luna sono state trasmesse con esito più che soddisfacente.
A T 083:25:23.36, ad un’altezza di 155 Km sopra la superficie lunare , il motore di propulsione servizio è stato acceso per 352,25 secondicosi da inserire il complesso Apollo12 in orbita lunare
La traversata translunare era durata 80 ore 38 minuti 1,67 secondi.


#2

:fearful:
Non mi scrivere queste cose, sai che ci tengo… :wink:


#3

corretto


#4

è sempre meglio evitare di fornire nuovi spunti di polemica ai complottisti