[2019-08-06] Ariane 5 ECA+ | Intelsat 39 & EDRS-C/HYLAS 3

Ok, grazie. Mi incuriosiva com’è che ci fosse stato un aggiornamento proprio ora :slight_smile:

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-07-24 21:30:00 a 2019-07-30 21:30:00 CEST

Ecco appunto, ora @marcozambi e @amoroso capite la mia domanda… Il primo aggiornamento è arrivato proprio poche ore dopo a quando si è saputo (internamente) che il lancio era rinviato :grimacing:

3 Mi Piace

Avranno una rete di informatori in Ariane :slight_smile:

Posso dire che nel mio caso erano in ritardo di giorni rispetto alle informazioni interne.

1 Mi Piace

Non mi meraviglierei se avessero fonti L3.

1 Mi Piace

No, non mi avete capito.

Poco dopo il fallimento del Vega, si sapeva già che il lancio non sarebbe stato il 24 ma almeno una settimana dopo, ma c’è stato questo aggiornamento del bot che spostava il lancio dalla mattina alla sera del 24.

Per questo mi chiedevo chi si prendesse la briga di aggiornare qualcosa con una data già obsoleta…

Infatti, il rinvio sembra legato all’incidente del Vega VV15.

https://spaceflightnow.com/2019/07/20/ariane-5-launch-delayed-in-aftermath-of-vega-failure/

1 Mi Piace

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-07-30 21:30:00 a 2019-08-02 02:00:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-08-02 02:00:00 a 2019-08-02 21:30:00 CEST

Data di lancio aggiornata!

Da 2019-08-02 21:30:00 a 2019-08-06 21:30:00 CEST

Ecco il press kit.

VA249-launch-kit_EN_V1-1.pdf (4,7 MB)

2 Mi Piace

Ed ecco la polo del lancio :blush:

9 Mi Piace

E relativo poster.

2 Mi Piace

Ne hai comprata solo una? Io penso di aver reso ricchi quelli di communication graphique :grinning:

1 Mi Piace

In effetti ci ho pensato un po’, stavo pensando di comprarne una per ogni colore… Ma poi ho deciso che una bastava :sweat_smile:

Con l’aiuto del presskit possiamo ricostruire l’intera campagna di preparazione.

16 aprile: arrivo al porto di Pariacabo degli elementi del lanciatore.

17 aprile: Dopo lo sbarco, viene trasferito il container che contiene il SYLDA (ossia il sistema che permette di inserire due payload uno sull’altro sotto lo stesso fairing),

Qui, invece, è trasportato lo stadio core.

La “campagna” vera e propria inizia il 12 giugno quando viene aperto il container ed estratto il core.

13 giugno: il core viene verticalizzato. Queste operazioni avvengono all’interno del BIL (edificio per l’integrazione dei lanciatori).

Primo piano del Vulcain, con le caratteristiche protezioni viola.

Tra 13 e 14 arrivano anche gli EAP (booster solidi) trasferiti dalla zona di stoccaggio al BIL.

L’integrazione è completata il 17 giugno.

Il 20 giugno EDRS-C arriva all’aeroporto Félix Éboué di Cayenne. (Intelsat 39 arriverà quattro giorni dopo, come documentato sopra).

EDRS-C viene subito spacchettato presso la sala S1B.

Nel frattempo si spacchetta l’upperstage criogenico che il 21 giugno è integrato al lanciatore.

Primo piano del motore HM-7B.

Innalzamento.

Integrazione (ovviamente i lavori sono stati interrotti fino a che il sole ha assunto la giusta posizione per consentire questo bello scatto :wink:)

Dopo il suo arrivo nella sala S5C Intelsat 39 viene sottoposto al fitcheck.

E poi montato sul supporto di lavoro…

…che ne permette il trasporto (qui è in trasferimento verso la sala 5SA)

Il 5 luglio il razzo, ormai completo, viene trasferito dal BIL al BAF (edificio per l’allestimento finale).

L’8 luglio, presso S5A, si completano le operazioni di rifornimento di Intelsat 39, che ormai è diventato CU1 (carico utile n. 1).

Lo stesso giorno EDRS-C (che ormai si chiama CU2) viene trasferito da S1B a S5B a bordo di quel particolare contenitore trasportabile che si chiama CCU3 (contenitore carico utile n.3).

Il 9 luglio, presso la sala 5AS, CU1 viene posto sull’ACU (adattatore carico utile), cioè quel tronco di cono a sinistra.

Il 10 luglio CU1 sarà portato al BAF.
L’11 luglio anche per EDRS-C è venuto il momento del rifornimento, presso S5B.

Il 12 luglio al BAF si lavora sui loghi adesivi da applicare al fairing.

Questi.

Lo stesso 12 luglio, il fairing rifinito viene poi calato su Intelsat 39, che nel frattempo è stato montato sul SYLDA ,il quale, chissà perché, non viene mai mostrato :thinking:

Comunque è quel “coso nero” che si vede in basso.

Il 18 luglio EDRS-C viene tasferito sul CCU3 in vista del viaggio verso il BAF

E questa è l’ultima immagine disponibile di EDRS-C al BAF in cima all’Ariane 5, in attesa dell’incapsulamento finale.

Credit: ESA-CNES-Arianespace.

7 Mi Piace

Nuovo articolo di Luca Frigerio pubblicato su AstronautiNEWS.it

5 Mi Piace

Presentazione di Intelsat 39.

1 Mi Piace

Intanto si aggiunge qualche altra immagine relativa al fissaggio di EDRC-C in cima al razzo (29 luglio)

E all’installazione del fairing (che contiene al suo interno Intelsat 39 montato sul SYLDA) sopra lo stesso (30 luglio).

Credit: ESA-CNES-Arianespace.

2 Mi Piace

Ecco i press-kit (inglese e francese).

VA249-press-kit_EN.pdf (4,7 MB)

VA249-press-kit_FR-3.pdf (4,8 MB)

1 Mi Piace