[2024-07-09] Ariane 62 | Volo inaugurale

Prego!

Buona notte a tutti i partecipanti.

Ci sentiamo al prossimo lancio.

Il lancio è avvenuto con successo.

2 Mi Piace

L’anomalia occorsa al secondo stadio ha permesso di vederlo sopra l’Ungheria.

2 Mi Piace

L’apu non ha nulla a che vedere con la “propulsione”, la lettera P sta per Power. Si tratta di un generatore ausiliario di elettricità, di pressione pneumatica e/o idraulica, e altre forme di potenza appunto. Effettivamente su molti articoli tecnici si fa questo errore, qui un esempio: “The Vinci engine, a hallmark of this new version of Ariane, uses an Auxiliary Propulsion Unit or APU to repressurize the tanks, allowing the engine to fire as many as three times.” https://spacepolicyonline.com/news/ariane-6-lifts-off-but-second-stage-anomaly-spoils-the-day/
Qui invece la corretta fonte originale:
https://www.ariane.group/en/news/the-ariane-6-apu-is-ready/

5 Mi Piace

Da quello che ho capito dalla conferenza, la terza riaccensione del secondo stadio è avvenuta, ma l’APU si è spenta prima del previsto, quindi il secondo stadio è andato in “passivazione” per evitare che diventi un detrito pericoloso.
Anche le due capsule non sono state rilasciate per lo stesso motivo.
Chiaramente non sanno quando e dove rientrerà il secondo stadio.
In ogni caso, in conferenza non sembravano preoccupati. Ora faranno le opportune verifiche dopo aver recuperato tutti i dati dalle stazioni di terra, dicono che ci vorranno 1-2 settimane, e poi saranno trasparenti nel comunicare i risultati. In ogni caso hanno dichiarato pieno successo e confermato che il prossimo volo sarà entro l’anno. In particolare, Stephan Israel dice che:

  • Prima lancerà il Vega, a settembre, con una missione Copernicus
  • Poi ci sarà il ritorno al volo del Vega C
  • E poi a dicembre il secondo lancio dell’Ariane 6, in ogni caso dopo il ritorno al volo del Vega C.
11 Mi Piace

Aggiungo solo lo screenshot fatto da SpaceFlighNow che mostra la deviazione del 2°stadio da quella nominale.

image
https://x.com/SpaceflightNow/status/1810788570627482085

2 Mi Piace

Qualche video extra e replay.

https://www.esa.int/ESA_Multimedia/Sets/Ariane_6_first_launch_event/(result_type)/videos

Esatto Aleph! Le APU sono dispositivi presenti anche a bordo degli aeroplani, e sono dei generatori di potenza. Quella di Ariane 6 e’ un po’ piu’ particolare, naturalmente, e progettata per uso spaziale.

Arianespace spiega meglio qual e’ il compito della APU di Ariane 6.

Una volta integrato nello stadio superiore, il ruolo principale di questo dispositivo innovativo è quello di pressurizzare i serbatoi. L’APU lo fa estraendo una piccola quantità di ossigeno liquido e idrogeno dai serbatoi, che riscalda tramite un generatore di gas prodotto interamente tramite stampa 3D, pressurizza e quindi inietta nuovamente nei serbatoi.

L’APU, altamente versatile, svolge molti altri ruoli. In particolare, viene utilizzata per preparare il motore Vinci per le sue molteplici accensioni, un’altra novità per i lanciatori europei, depositando i suoi propellenti verso il fondo dei serbatoi per garantire un funzionamento ottimale delle turbopompe del motore Vinci. Poiché il comportamento dei fluidi è significativamente influenzato dall’assenza di peso, i propellenti tenderebbero a disperdersi nei serbatoi altrimenti.

L’APU può anche generare una spinta aggiuntiva su richiesta. Ad esempio, per spingere lo stadio una volta in orbita, una funzione particolarmente utile per la separazione dei “cluster” di satelliti, un metodo utilizzato per l’implementazione della costellazione o per migliorare la precisione dell’iniezione orbitale finale.

Infine, un altro esempio della versatilità dell’APU è la sua capacità di deorbitare lo stadio al termine di una missione, in conformità con la legge spaziale europea, spingendolo verso la Terra, in modo che bruci all’ingresso nell’atmosfera.

6 Mi Piace

Un timelapse dal passaggio di Ariane 6 osservato dalla Germania meridionale:

3 Mi Piace

Ero anch’io caduto in questa svista.
Grazie!

1 Mi Piace

vero, il nome è quello; ma se

allora come

o avere una

?

Forse che, pur non stando la P del nome per Propulsion, st’aggeggio sappia anche propellere? Almeno un poco…

O semplicemente non so come funziona sta cosa.

Come ho scritto, l’APU di Ariane 6 ha funzioni extra, ed è progettata per uso spaziale.

Quindi

non è proprio

ma magari lo è
La P di APU non ha nulla a che vedere con la “propulsione”

Per favore, come avevo già chiesto, possiamo evitare troppe citazioni, e comporre una frase di senso compiuto?
Le citazioni servono a recuperare un concetto già detto da qualcuno o da se stessi, non a comporre messaggi.
Grazie.

6 Mi Piace

Sei libero di interpretare a modo tuo l’acronimo, ma nel sito ufficiale di Arianespace che ho linkato viene proprio confermato il termine Auxiliary Power Unit. Prova a cliccare per verificare. :wink:

3 Mi Piace

Non ho contestato la spiegazione dell’acronimo di Aleph ma ho contestato che la mancanza in esso del riferimento alla propulsione implicasse automaticamente che l’APU ne fosse incapace.
Mgari l’APU è davvero incapace di propellere (e per fare quel che riporti dia un contributo diverso che non so dedurre da quelle parole) ma non te lo dice l’acronimo.

Sono stato un filo pedante, lo confesso, ma non volevo che l’APU “la facesse franca” come sarebbe parso se estrane alla propulsione:

C’è stato un problema con la traiettoria dello stadio APU-munito (il secondo).
C’è stato un problema con l’APU.
C’è stata l’occasione di testare in volo la possibilità data dall’APU, di riaccendere Vinci fino a quattro volte ed è sfumata.

Quindi il lancio è andato bene ma non benissimo e probabilmente è colpa dell’APU.

La mia è solo una congettura. Il fatto che in molte notizie in giro la P sia stata esplicitata come Propulsion mi fa pensare che o l’acronimo è cambiato nel tempo o qualche comunicato ufficiale ha usato quel termine (o magari entrambe le cose)

2 Mi Piace

La APU è un mezzo motore a razzo, nel senso che brucia LOX e LH2 per far girare una turbina e generare energia meccanica e elettrica. Dato che i gas di scarico hanno ancora energia, questi possono essere indirizzati ad ugelli che esercitano una spinta per la funzione di “ullage” dei propellenti o altre piccole manovre di assetto orbitale.
Per come la vedo io, e per come sono intese le APU in campo aeronautico, la funzione primaria è generare energia meccanica ed elettrica, e la secondaria in questo caso è propulsiva.
Sarebbe interessante avere più dettagli, ma evidentemente non ci sono. Ho trovato solo la press release già linkata da Marco.

14 Mi Piace

CNES ha reso disponibile il poster di Ariane 6.

Après la réalisation de l’affiche Ariane 5, star des podiums en 2018, l’artiste Thomas Hayman et l’agence Citizen Press ont relevé le défi de proposer un nouveau concept, tout en conservant un lien de parenté avec la précédente.


CNES CC BY-NC-ND 4.0

La versione in alta risoluzione (56MB) resterà scaricabile gratuitamente fino al 19 luglio. Il link per il download si trova partendo da questa pagina:

4 Mi Piace