[2026-12] Long March 5 | Chang'e 7

L’hopper a bordo farà un saltino nel buio perenne di un cratere per esaminare il ghiaccio.

3 Mi Piace

Forse contribuirà pure l’agenzia astronomica talaindese a questa missione. (articolo in cinese)

1 Mi Piace

Un divulgatore ha mostrato per la prima volta un’immagine di Yutu-3:
https://twitter.com/SegerYu/status/1707230858447568997
Non so se è una proposta o se effettivamente sostituirà il rover emiratino bloccato dagli USA. È stato chiesto all’autore del post di fornire il link alla pubblicazione, ma ancora non ha risposto.

Lancio ritardato di 334 giorni, a NET December 31, 2026 12:00:00 AM

2 Mi Piace

Lander e rover sono programmati per sopravvivere la notte lunare (come già avvenuto per Chang’e 3 e 4), articolo ufficiale in cinese di ieri:

1 Mi Piace

Qualche dettaglio in più (inglese):

Si va al polo sud, e già si sapeva, le coordinate erano già state annunciate e sono state scelte perché facili da ricordare 88,8° S e 123,4 E° (no, ok, sono scelte per ragioni scientifiche), ci sono 15 carichi scientifici, di cui 5 nell’orbiter, 4 nel lander, 5 nel rover e 1 nell’hopper. In più Queqiao-2 sarà parte integrante di questa missione e parteciperà con altri 3 carichi, arrivando a un totale di 18.
Ai soliti obiettivi scientifici, morfologia, geologia della Luna, studio del polo sud, volatili e acqua, si aggiungono uno studio dei terremoti, che pare ci sia il sospetto che al polo sud ce ne siano di belli forti, lo studio della coda della magnetosfera della Terra e un po’ di interferometria VLBI tra Terra e Luna su cui non sono andato in dettaglio, ma immagino serva a studiare i buchi neri vicini con risoluzione altissima.

7 Mi Piace

Ovviamente “volatili” come gas e non come pappagalli o passerotti :rofl: :rofl: . Perdonami, ma è stato più forte di me.

Abbiamo un rendering del hopper.

https://x.com/CNSAWatcher/status/1800064821750034863?t=R6KJscM3NZVPhneHrwuhfg&s=19

4 Mi Piace

Dalla fonte su Weibo si apprende che farà 3 salti utilizzando dei (probabilmente cold) thrusters, e una volta esaurito il propellente, camminerà. Finalmente un robot con le zampe nello spazio!

E il mio pensiero vola nel passato verso Attila, robot che mi affascinò da bambino.

5 Mi Piace