Il rientro orbitale del BFR

spacex
bfr
#22

Il video “marziano” è carino dal punto di vista grafico ma non significa granché da uno aerotermodinamico.
E’ chiaro che non si può pretendere dal BFR un rientro simile a quello dello Shuttle, che già di suo non era il massimo dal momento che si comportava come un corpo portante piuttosto che un aerospazioplano (elevato angolo di incidenza e modesto rapporto L/D in regime ipersonico, ovvero pari a circa 1,5).

In attesa di dati più sicuri si deve dedurre che il rientro del BFR dovrebbe essere semibalistico (da qui l’elevato numero di g) con un minimo di manovra una volta in atmosfera densa per metterlo in verticale ed annullare la restante componente verticale di moto a botta di accensioni dei Raptor.

0 Likes