[1961-07-21] Redstone MRLV | Mercury-Redstone 4

Dati principali del lancio

Data di lancio 1961-07-21 12:20:00
Esito lancio SUCCESSO

Dettagli della missione

Nome Mercury-Redstone 4
Tipo Esplorazione umana
Orbita Suborbitale (Sub)

Veicolo spaziale

Nome Mercury No.11
Seriale 11
Destinazione Suborbitale
Configurazione Mercury
Trasporto equipaggi
Dimensioni altezza 3,30 m
diametro 1,80 m
Numero passeggeri Fino a 1 persone
Capacità di carico - kg

Equipaggio

Nome   Affiliazione Ruolo
Gus Grissom :us: NASA Pilota

Centro e rampa di lancio

Nome Launch Complex 5 - Cape Canaveral, Florida, USA1 2 :us:
Lanci dalla rampa 6
Lanci dal Centro 858
Atterraggi al Centro 24

Lanciatore

Vettore Redstone MRLV1
Costruttore Chrysler :us: 1 2
Fornitore servizi di lancio National Aeronautics and Space Administration :us:1 2
Primo volo 1960-11-21
Numero stadi 1
Altezza 25,41 m
Diametro 1,78 m
Peso al lancio 30 t
Spinta al decollo -
Capacità di carico LEO: -
GTO: -
Successi/Lanci totali 5/6 (5 consecutivi)

Video

The launch of Mercury-Redstone 4 (Liberty Bell 7). Onboard is astronaut Gus Grissom on the second American manned spaceflight (sub-orbital) - July 21st 1961

Altri video

Patch di missione


Mercury-Redstone 4 Patch

Ultimo aggiornamento: 2022-09-25T16:50:05 con AstronautiBOT 10 beta 5 - Fonte: LaunchLibrary2 API

1 Mi Piace

(Traduzione automatica) Mercury-Redstone 4 è stato il secondo volo spaziale umano degli Stati Uniti, il 21 luglio 1961. Il volo suborbitale Project Mercury è stato lanciato con un veicolo di lancio Mercury-Redstone, MRLV-8. La navicella spaziale, la capsula Mercury n. 11, è stata soprannominata Liberty Bell 7 ed è stata pilotata dall’astronauta Virgil “Gus” Grissom.

1 Mi Piace