[1985-09-17] Sojuz-U2 | Sojuz T-14

Date di riferimento

Data di lancio 1985-09-17 12:38:52
Finestra di lancio ISTANTANEA

Status attuale

Stato attuale SUCCESSO
Data / ora CONFERMATA / CONFERMATA
Probabilità -

Missione

Missione Tipo Orbita
Sojuz T-14 Esplorazione Umana Orbita bassa terrestre (LEO)

Veicolo spaziale utilizzato

Veicolo Soyuz T-14 seriale Soyuz T 11F732 #20
Destinazione Salyut 7

Equipaggio

Nome   Affiliazione Ruolo
Vladimir Vasyutin :ru: RFSA Comandante
Georgy Grechko :ru: RFSA Ingegnere di volo
Aleksandr Aleksandrovich Volkov :ru: RFSA Cosmonauta ricercatore
Viktor Savinykh :ru: RFSA Ingegnere di volo

Rampa di lancio

Nome 1/51 2
Località Cosmodromo di Bajkonur, Repubblica del Kazakistan (KAZ)
Lanci totali 290

Lanciatore

Vettore Sojuz-U21
Produttore Soviet Space Program1 2
Fornitore servizi di lancio Soviet Space Program (RUS)1 2
Primo volo
1982-12-23
Numero stadi 2
Dimensioni altezza: 34,54 m
diametro: 2,95 m
Peso al lancio 298 t
Spinta al decollo - kN
Capacità di carico LEO: 7.050 kg
GTO: - kg
Successi/Lanci totali 63/63 (63 consecutivi)

Caratteristiche veicolo spaziale

Veicolo Sojuz
Primo volo
1966-11-28
Trasporto equipaggi SI
Dimensioni altezza - m, diametro - m
Numero passeggeri Fino a 3 persone
Capacità di carico - kg

Ultimo aggiornamento: 2021-02-23 01:17 con AstronautiBOT 6.13 - Fonte: LaunchLibrary2 API

Soyuz T-14 was the ninth mission to visit the Salyut 7 space station. The mission began on September 17, 1985, 12:38:52 UTC, launching Commander Vladimir Vasyutin, Flight Engineer Georgi Grechko and Research Cosmonaut Alexander Volkov into orbit. They docked with the station next day. During their stay on the station, cosmonauts assisted resident Soyuz T-13 crew with numerous repairs on the station. They also conducted some scientific experiments. Georgi Grechko returned to Earth early with the Soyuz T-13 crew member.
The mission concluded with a safe landing back on Earth on November 21, 1985, 10:31:00 UTC.