[2018-12-29] Long March 2D/YZ-3 | Hongyan-1

lunga-marcia

#1

Data e stato del lancio

Data di lancio 2018-12-29 09:00:00 CET
(2018-12-29 08:00:00 UTC)
Finestra di lancio 2018-12-29 08:53:00 CET → 2018-12-29 09:24:00 CET
(2018-12-29 07:53:00 UTC → 2018-12-29 08:24:00 UTC)
Stato attuale SUCCESSO
Meteo n.d.

Dettagli rampa di lancio

Centro di lancio Jiuquan, People’s Republic of China (CHN)
Pad Launch Area 4 (SLS-2 / 603), Jiuquan
:earth_africa: Google Maps :open_book: Wikipedia

Lanciatore

Vettore Long March 2D/YZ-3
Produttore China Aerospace Science and Technology Corporation (CASC)
Info: 1, 2 Wiki: 1
Fornitore servizi di lancio China Aerospace Science and Technology Corporation (CASC)
Info: 1, 2 Wiki: 1

Missione Hongyan-1

Tipo Telecomunicazioni
Carichi paganti n.d.
Committenti China Aerospace Science and Technology Corporation (CASC)
Info: 1, 2 Wiki: 1

Video e altro materiale informativo



Ultimo aggiornamento: 2018-12-29T19:14 CET - Fonti: LaunchLibrary API via astronautibot 2.0

#2

immagine

La Cina aerospaziale scienza e tecnologia Corporation (CASC) è impostato per lanciare Hongyan-1 su un razzo a lungo marzo 2D dal centro di lancio satellite Jiuquan nel deserto del Gobi intorno 08:00 UTC Sabato (03:00 Eastern, 16:00 tempo di Pechino) secondo la chiusura dello spazio aereo Avvisi.

Questo primo satellite Hongyan sarà utilizzato per testare le capacità di comunicazione di L-e Ka-band e la compatibilità in orbita terrestre bassa (LEO), come uno dei nove satelliti orbitati da 2020 come una dimostrazione pilota per il sistema Hongyan, che si traduce come ’ oca selvatica '. Il nome deriva probabilmente dal fatto che le oche sono state usate per consegnare i messaggi nell’antica Cina.

I primi satelliti 60 che compongono la prima fase di dispiegamento della costellazione Hongyan dovrebbero essere in orbita e operativi da circa 2023, con il sistema satellitare 300 + che sarà completato da 2025.

Il sistema Hongyan fornirà una copertura globale di Internet anche a luoghi remoti come deserti, montagne e in mare.

Il sistema è progettato per facilitare le comunicazioni a due vie in ogni momento in tutti i terreni, fornendo una vasta gamma di servizi civili come la raccolta di dati a terra e di scambio, l’identificazione della nave e tracking, trasmissione mobile e segnale di navigazione Valorizzazione.

“Questo è quello di fornire una soluzione globale per il nostro futuro accesso a banda larga satellitare e servizi come l’Internet delle cose con le nostre attuali tecnologie di telecomunicazione”, Shi Pingyan, Senior Vice President della China Academy of Space Technology (CAST), un Istituto sotto CASC, ha detto CCTV al salone Zhuhai nel novembre.

Un impianto con la capacità di assemblare 130 satelliti ogni anno è stato istituito a Tianjin, una città portuale vicino a Pechino.

Secondo la lingua cinese portale Web satellite mondo, il lancio sarà anche il primo utilizzo del YuanZheng-3 (YZ-3) Stadio superiore, progettato per il lungo marzo 2D e lungo marzo 4B veicoli di lancio.

La fase superiore sarà capace di fino a 20 riavvii del motore e 10 eventi di separazione del veicolo spaziale, permettendo un singolo lancio per trasmettere i payloads differenti alle orbite varianti.

CASIC mira ad avere il 156-satellite Hongyun sistema, con la maggior parte a un’altitudine di 1.000 chilometri, operativo da circa 2022.

Mentre CASC e CASIC stanno lavorando per stabilire i loro sistemi, le società statunitensi Boeing, OneWeb e SpaceX sono anche in via di sviluppo piani per il proprio Leo Communications megaconstellation di piccole saturazioni.

CASC nel frattempo è anche perseguire maggiori capacità con grandi satelliti in orbita geostazionaria, che sono stati a lungo la scelta per le comunicazioni.

Un satellite sperimentale ad alto throughput basato sulla nuova piattaforma 8.000 kg dongfanghong-5 (DFH-5) sarà lanciato da un lungo marzo 5 Heavy-Lift Rocket nel 2019, probabilmente nel secondo trimestre.

CASC ed altre entità cinesi non affronteranno la concorrenza per i mercati domestici da questi rivali, poichè le leggi e le regolazioni cinesi di telecomunicazione attualmente proibiscono alle aziende non-cinesi di fornire i servizi ed i prodotti in Cina.


#3

Lancio effettuato


#4

Le foto dei pezzi ripioventi e/o ripiovuti arrivano prima di quelle del liftoff

http://www.9ifly.cn/forum.php?mod=viewthread&tid=89148&page=7&authorid=3


#5

Il lancio ha avuto successo.

immagine

http://www.3snews.net/domestic/244000054488.h

“29 dicembre 2018, la stella “Hongyan” Constellation Starter in Cina Jiuquan Satellite Launch Center dal lungo marzo secondo veicolo di lancio butile lanciato con successo e in orbita prevista, il lancio di successo del satellite ha segnato la “Hongyan” costellazione della costruzione di un inizio completo. Satellite dalla Cina Aerospace Technology Group Co., Ltd. spazio tecnologia Research Institute sotto la Shenzhen Aerospace Oriental Red Sea satellite speciale Co., Ltd. (in seguito denominato Shenzhen Dongfang Red) afferrare lo sviluppo generale.

Dalla Cina Aerospace Technology Group Co., Ltd. (in prosieguo: la tecnologia aerospaziale), la costellazione “Hongyan” è composto da centinaia di satelliti a bassa orbita e centri di elaborazione dei servizi dati globali, il primo investimento di 20 miliardi, è più grande della Cina nazionale, scala di investimento, i progetti di spazio commerciale di riferimento. CoStellazione della tecnologia aerospaziale gruppo Dongfang Red satellite Mobile Communications Co., Ltd. è responsabile per la costruzione e il funzionamento, dopo il completamento sarà lanciato per il Global Intelligent Terminal Communications, Internet of Things, mobile broadcasting, miglioramento della navigazione, Aviation Navigation sorveglianza, accesso a Internet a banda larga e altri servizi. Il sistema ha la capacità di comunicazione globale in tempo reale in tutte le stagioni e il periodo pieno sotto la condizione di terreno complicato, realizza “comunica e collega tutte le cose, il mondo non perde mai la connessione”.

La stella dello starter della costellazione “Hongyan” è la stella di prova della costellazione “Hongyan”. Basandosi sulla esplorazione precoce e la pratica di Shenzhen Dongfang rosso al sistema di prodotto industriale-Grade, la prima piattaforma stellare adotta la piattaforma di microsatelliti economicamente redditizia sviluppata dall’azienda, e il suo sistema elettronico integrato di base e altre culle (prodotti commerciali di scaffale) migliorano ulteriormente la densità e le prestazioni della funzione sulla base della piattaforma CAST20 precoce, CAST5 Inoltre rinforza l’adattabilità dell’ambiente dello spazio, realizza il salto dell’applicazione dello spazio del prodotto delle culle da utilizzabile a facile usare e getta una base per lo sviluppo a basso costo del lotto di sistema commerciale futuro.

Il processo di sviluppo di tutta la stella adotta il modo semplificato di “schema + campione positivo”, ci vogliono solo 6 mesi per determinare la domanda tecnica finale dal 2018 aprile all’intera Star Factory, che non solo beneficia dell’ottimizzazione approfondita del processo tecnico e della pianificazione del team di sviluppo, ma anche grazie alla standardizzazione e generalizzazione del sistema di prodotto, La realizzazione di Product shelf produzione e stoccaggio, accorciare notevolmente il tempo di allineamento del prodotto, garantire efficacemente il progresso dello sviluppo, per garantire che il satellite nel 2018 ottobre per completare tutto il lavoro di sviluppo e di fabbrica liscio.

Nel compito di sviluppo della prima stella del sistema di costellazione Hongyan, il XI ’ un ramo della Cina Istituto di tecnologia spaziale non solo ha intrapreso il compito di sviluppo di tutto il sistema di payload del satellite, ma anche intrapreso il compito di costruzione e dimostrazione di verifica del sistema di terra corrispondente. Al fine di minimizzare il peso dei payload satellitari, i progettisti sono altamente integrati e integrati in un overlay multistrato, progettato e assemblato in modo a cascata. Allo stesso tempo, il design del software ha adottato un design universale e modulare per garantire che il successivo processo di sviluppo satellitare può essere applicazioni bulk.

Follow-up, il team di sviluppo farà un buon lavoro nel “Hongyan” Constellation Starter Star in-Orbit test Task, e svolgere attivamente il “Hongyan” coStellazione sistema di follow-up lavori di costruzione relativi, in conformità con il “user-oriented, orientato al mercato, orientato ai costi, la produzione, per la verifica” di effettuare Hongyan Constellation System Design, e il livello internazionale standard avanzati, Per creare una nuova ricerca scientifica e la modalità di produzione e il modello di assicurazione del prodotto, accelerare la costruzione del sistema Constellation.

Il lancio è stato il n. 297 volo della lunga serie di marzo di veicoli di lancio e l’ultimo lancio aerospaziale della scienza spaziale e della tecnologia nel 2018, con tutte le 37 missioni di lancio aerospaziale di successo durante tutto l’anno, con il numero di lanci classifica prima al mondo.


#6

Qualcuno ha pure filmato un pezzo piovuto dal cielo.

https://weibo.com/6180132521/H9u4LbeUg


#7

Perché un lanciatore a perdere ha quelle che sembrano delle grid fins?


#8

Forse le foto non sono relative a questo lancio.


#9

Potrebbero essere foto dei rottami di un lancio Shenzhou?


#10

In effetti è una delle ipotesi


#11

Oltre al payload principale c’erano altri 6 satelliti a bordo.

“Una freccia, sette stelle. la Cina ha lanciato con successo 6 Yunhai secondi satelliti e la prima stella di prova della costellazione Hongyan”

http://www.chinanews.com/gn/2018/12-29/8716016.shtml


#12

Foto del lancio.

https://twitter.com/launchstuff/status/1078984682295955457?s=21

https://twitter.com/launchstuff/status/1078984962316165120?s=21


#13

Alcune immagini pre-lancio e configurazione dello stadio superiore.

https://twitter.com/launchstuff/status/1078985598948556800?s=21


#14

Video del lancio.


#15

“Il secondo satellite Yunhai è costituito da 6 satelliti identici, i primi tre dei quali sono inviati in un’orbita circolare con un’altezza di 520 km, e tre sono inviati ad un’orbita circolare ad un’altezza di 1095 km.”

http://www.spacechina.com/n25/n2014789/n2014804/c2426941/content.html


#16

Versione YouTube del video.


#17